Di RoccoSabato 21 dicembre, al PalaBadminton di Milano, la OPI 2000 di Salvatore Cherchi – in collaborazione con la OPI Gym e la Lega Pro Boxe – organizzerà una manifestazione imperniata sul match fra il campione d’Europa dei pesi superleggeri Michele Di Rocco ed il finlandese Ville Piispanen. Inoltre, saliranno sul ring, sulla distanza delle sei riprese, Gianluca Branco, Luca Giacon, Antonio Moscatiello e Alessandro Caccia. In apertura, alcuni incontri di pugilato fra dilettanti seguiti da un match professionistico di muay thai.

Nato a Milano, il 27 settembre 1982, professionista dal 24 ottobre 2008 (debuttò al Palalido di Milano nella manifestazione in cui suo zio Giacobbe Fragomeni vinse il titolo mondiale dei pesi massimi leggeri WBC), il peso welter Antonio “Big” Moscatiello ha sostenuto 18 incontri con un bilancio di 15 vittorie (10 prima del limite), 2 sconfitte e 1 pari. Al PalaBadminton, sfiderà il lituano Andrej Cepur. Si tratta di un match preparatorio per Moscatiello in vista dell’assalto al campione d’Italia dei pesi welter Gianluca Frezza, contro cui perse ai punti nel dicembre 2012. La rivincita con Frezza dovrebbe svolgersi nei primi mesi del 2014. Moscatiello ha anche affrontato il campione d’Europa Leonard Bundu, ben figurando nonostante la minore esperienza ed il poco tempo a disposizione per preparare il match (subentrò come sostituto dell’infortunato Gianluca Branco).

“Con il maestro Vincenzo Ciotoli stiamo lavorando sulle passate – spiega Moscatiello -, siamo tranquilli riguardo all’esito del match di sabato prossimo. Non prendo sottogamba Andrej Cepur, ma il mio obiettivo primario è ottenere la rivincita con Gianluca Frezza. Contro di lui ho perso perché non ero al top mentalmente. Dopo la sconfitta prima del limite contro Leonard Bundu ho perso un po’ di fiducia in me stesso. Bundu era troppo veloce. Lo considero un grande campione. Forse avrei dovuto aspettare di avere maggiore esperienza prima di affrontarlo, ma l’occasione di vincere il titolo europeo non si può lasciar scappare. Mi piacerebbe sfidarlo di nuovo. Adesso, devo dimostrare il mio valore contro Andrej Cepur. Non cercherò una soluzione di forza. Il mio obiettivo è vincere, ma non cerco il knock out. Se arriva, bene. Se no, bene lo stesso. Mi alleno sempre per arrivare alla fine delle riprese previste”.

Fra i pugili in attività, Moscatiello predilige l’ex campione del mondo dei pesi superleggeri, dei pesi welter e superwelter Miguel Angel Cotto: “Mi piace come si muove, come combatte, è un guerriero”.

 I biglietti costano 30 euro (bordo ring) e 15 euro (tribuna) e si possono acquistare presso la OPI GYM in corso di Porta Romana 116/A (02/89452029) e nel negozio Leone in via Crema n. 11

(02/58315791).

Diretta su Italia 2 (orario da definire).

Di Alfredo