C’è tempo fino al prossimo giovedì 27 gennaio, per iscriversi al prossimo Corso per Aspirante Tecnico di Pugilato, organizzato dal Comitato Regionale Puglia e Basilicata della Federazione Pugilistica Italiana (Fpi), presieduto da Lorenzo Delli Carri (nella foto).
          Così come già pronosticato alla vigilia dell’ultimo Consiglio del Comitato (di venerdì 21 gennaio scorso), il corso avrà – per la prima volta – una formula itinerante, interessando – in ordine – le città di Bari (presso l’Acc. Pugilistica Navarra, di Via Bitritto), Brindisi, Taranto e Foggia.
          Il corso si svolgerà (a partire dal prossimo 5 e 6 febbraio prossimi) tutti i weekend del prossimo mese di febbraio, per poi dare il via all’esame finale, in programma nei primi giorni di marzo a Foggia; per quanto concerne alla durata delle lezioni, il corso si dipanerà per un totale di settanta ore: nei quattro weekend di febbraio si totalizzeranno sessantaquattro ore, per poi concludere le restanti sei ore di lezione, il giorno dell’esame finale, in programma a Foggia.


          Queste le materie inserite nel corso: Carte Federali (docente, Sebastiano Sapuppo); Medicina dello Sport (dottor Giuseppe Macchiarola); Metodologia, Tecnica e Tattica (Nino Fracasso e Francesco Stifani).
          Dopo aver conseguito il titolo di Aspirante Tecnico di Pugilato, successivamente bisognerà sostenere l’esame per Tecnico Effettivo.
          Il corso, è aperto a tutti coloro i quali verranno segnalati dai presidenti delle società (affiliate Fpi) pugliesi; al contempo, il candidato Aspirante Tecnico, dovrà assicurare di prestare la propria attività, all’interno delle palestre affiliate Fpi, fino al conseguimento del titolo di Tecnico Effettivo.
          Questa, importante postilla, è stata fortemente voluta dal Consiglio, per evitare che i nuovi tecnici, utilizzino questo titolo (rilasciato dalla Fpi), per svolgere attività in altre discipline sportive.
          Inoltre, il candidato Aspirante Tecnico, deve essere in possesso di alcuni requisiti e tra questi, anche l‘autocertificazione di non aver subìto condanne superiori ad un anno e l’interdizione dai Pubblici Uffici.
          Il costo per la partecipazione al Corso per Aspirante Tecnico di Pugilato, è di 380 euro.
          Tutte le altre notizie inerenti al prossimo corso, potranno essere note contattando la sede del Comitato Regionale Puglia e Basilicata, presso lo Stadio della Vittoria – Via della Madonna dell’Arena, 4 a Bari; telefono 080/5023381 – fax  080/5344851. E-mail: crfpipl@tiscali.it.

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi