COMUNICATO STAMPA N.° 16/2013

LECCE 28 maggio 2013

Il pugilato entra all’interno della Comunità per Minori presente in Via Monteroni a Lecce. Grazie ad un progetto stipulato in collaborazione con la Uisp di Lecce, il tecnico dell’Accademia Pugilistica – Boxe Lecce, Angelo Lezzi, ha ricevuto l’incarico di impartire ad un gruppo di ragazzi ospitati nella comunità, una serie di lezioni di pugilato amatoriale. «Da due settimane ho cominciato le sedute di allenamento con i ragazzi – spiega il tecnico Lezzi – Un appuntamento settimanale denso soprattutto di forti emozioni. Da parte dei ragazzi c’è tanto entusiasmo, soprattutto perché intravedono nell’attività pugilistica un’occasione per scaricare le diverse tensioni accumulate in un’adolescenza molto spesso caratterizzata da errori commessi proprio durante il periodo più delicato della crescita formativa e morale. A tal riguardo devo ringraziare per la fattiva collaborazione l’Associazione Nazionale Magistrati – Sezione di Lecce e in particolare la sensibilità profusa dal Sostituto Procuratore della Repubblica, Elsa Valeria Mignone. Sono iniziate dunque le 48 ore di lezioni al cospetto di un gruppo di ragazzi che dimostra spirito di abnegazione ma anche tanto desiderio di comunicare e confidare le problematiche e i disagi vissuti prima dell’ingresso nella comunità. Sono particolarmente felice, perché grazie a questa iniziativa, posso nel mio piccolo contribuire a diffondere un messaggio costruttivo di ciò che il pugilato deve rappresentare, anche per chi ha commesso degli sbagli: condivisione dell’attività sportiva, aggregazione sociale, regole e disciplina; tutte componenti indispensabili per una formazione psicofisica sana e rispettosa del prossimo».

Intanto, sabato 1 giugno, Surbo ospiterà la quinta edizione del Derby del Pugilato Lecce-Bari, la manifestazione pugilistica organizzata dall’Accademia Pugilistica – Boxe Lecce. L’evento vuole soprattutto coniugare il confronto agonistico con il rispetto dell’avversario, in particolare tra due città le quali molto spesso – in altri contesti sportivi – vengono  considerate contrapposte. «Anche in questo – aggiunge il tecnico Lezzi – il pugilato insegna che esiste solo la sana competizione, senza violenza gratuita ed atteggiamenti antisportivi. Nella riunione pugilistica, ho voluto coinvolgere anche altri amici di Foggia e Brindisi».

 

A partire dalle ore19,45 inVia Brenta a Surbo, sarà allestito il ring deputato ad ospitare i pugili chiamati ad affrontarsi al cospetto del pubblico salentino. A seguire il programma completo della serata di sabato prossimo:

 

Roberto De Cillis Elite IIIª Serie kg 81 (Boxe Lecce, Lecce) vs Corrado Fiore Elite IIª Serie, kg 81 (Pug. “A. Taralli”, Foggia);

Ismaele Bene Elite IIIª Serie kg 64 (Helios Boxe, Lecce) vs Pasquale Baldassarre Elite IIIª Serie kg 64 (Nuova Evergreen, San Donaci);

Federico Maggiore Elite IIIª Serie kg 69 (Boxe Lecce, Lecce) vs Giuseppe Fico Elite IIIª Serie kg 69 (Jitakyoei Boxe, Casamassima);

Gabriele Lorizzo Elite IIª Serie kg 69 (Amici del Pugilato, Lecce) vs Danilo Cioce Elite IIª Serie kg 69 (Team Boxe Bari, Bari);

Riccardo Francone Elite IIIª Serie kg 64 (Helios Boxe, Lecce) vs Andrea Argento Elite IIª Serie kg 64 (Pugilistica Rodio, Brindisi);

Valentina Gualtieri Elite IIª Serie kg 57 (Salento Boxe, Lecce) vs Dalila Berlingerio Elite IIª Serie kg 54 (Pugilistica Rodio, Brindisi);

Matteo Piccinni Elite IIIª Serie kg 75 (Boxe Lecce, Lecce) vs Pietro Elia Elite IIIª Serie kg 75 (Jitakyoei Boxe, Casamassima);

Jacopo Spennato Elite IIIª Serie kg 81 (Salento Boxe, Lecce) vs Antonio Chessa Elite IIIª Serie kg 81 (Acc. Pug. Portoghese, Bari);

Vincenzo Amato Elite IIIª Serie kg 75 (Boxe Lecce, Lecce) vs Roberto D’Alessio Elite IIIª Serie kg 75 (Team Boxe, Bari);

Cristian Specchia Elite IIª Serie, kg 75 (BeBoxe, Copertino) vs Marco Boezio Elite IIIª Serie, kg 75 (Jitakyoei Boxe, Casamassima);

Marco Rosato Elite IIIª Serie kg 91 (Helios Boxe, Lecce) vs Pasquale Montaruli Elite IIª Serie kg 91 (Acc. Pug. Portoghese, Bari).

UFFICIO STAMPA

Sandro Turco

Di Alfredo