Piacenza-25.05. (Luigi Carini). La prima riunione stagionale organizzata dalla Boxe Piacenza al palazzetto dello sport è stata coronata da un buon successo tecnico e spettacolare. Gli 8 match in programma sono stati equilibrati, molto combattuti e seguiti da un pubblico assai caloroso. Piena e legittima soddisfazione, quindi, per i presidenti Paolo ed Antonio Orsi e per i maestri Pellini, Campanini, Rizzi e Stefani il cui lavoro in palestra inizia a dare i suoi frutti anche sul ring..

Il match forse più bello ed avvincente lo hanno, però, disputato le ragazze. La piacentina Beatrice Gregori e la milanese Diana Venditti hanno dato vita ad una sfida avvincente e su buoni livelli tecnici, La Gregori faceva valere la sua maggior velocità ed iniziativa e talvolta sorprendeva  la milanese con colpi larghi. Le reazioni dell’ospite diventavano efficaci nelle seconda parte del match; allora gli scambi si susseguivano senza pausa e con alterna supremazia. Alla fine la Gregori manteneva un esiguo vantaggio che le permetteva di aggiudicarsi l’incontro. Alla Venditti applausi e tanti consensi.

Tra i dilettanti gran bel match tra il piacentino Minio ed il piemontese Renna. Due pugili dalla boxe speculare e tutta sulla corta distanza. Una testa appoggiata all’altra come due testuggini e colpi che partivano larghi ed improvvisi. L’equilibrio era rotto nell’’ultimo round quando l’azione continua di Minio aveva successo prevalendo sul pur bravo avversario.

La sorpresa del pomeriggio arrivava dal supermassimo Alessandro Ratti che voleva a tutti i costi interrompere la serie di sconfitte ed ottenere una vittoria di prestigio. C’è riuscito con una prestazione tutto cuore ed anima non lasciando spazi e tempi di reazione al pur ottimo Salem Karim che, battuto, interrompeva, così, una lunga serie di vittorie. Match non sempre combattuto su linee tecniche ortodosse ma con grande spirito agonistico In questi casi si impone una rivincita. Rimane la bella prova di Ratti la cui tanta generosità è stata premiata con un’inattesa vittoria.

La rivincita se la sono giocata, invece, il milanese Croce ed il cremonese Colombi. Una settimana prima il verdetto andò a Colombi; questa volta è stato un pari a siglare un incontro dove si sono viste tante scorrettezze, molti ostruzionismi e poca autentica boxe.

Negli altri match il piemontese Spedale ha superato il buon piacentino Garcia portando indubbiamente un numero maggiore di colpi; di maggior qualità quelli di Garcia. Ecco perché un pari non sarebbe stato un risultato scandaloso. Così come la sconfitta punisce al di là dei propri demeriti il quasi debuttante Betancourt che ha trovato nel lombardo Mattia Esposito un ottimo avversario che ha saputo arginare bene gli iniziali attacchi del piacentino per poi uscire bene nel round conclusivo. Un incontro apprezzabile per qualità tecnica ed agonistica.

il superleggero Magrini ha impressionato alla sua prima uscita davanti al suo pubblico anche se l’avversario, il cremonese Taouia non gli opposto una grande resistenza. Sul finire del primo tempo Magrini piazzava. un efficace gancio allo stomaco che costringeva il cremonese a ricorrere alle cure del medico ed abbandonava lamentando dolori alle costole . Nel match d’apertura tra il piacentino Coroli ed il ferrarese Marino si aveva la vittoria di quest’ultimo apparso più in linea e concreto. Coroli non ha quasi mai trovato la giusta distanza ed è calato nel finale.

Ottima la direzione dei lavori del c.r. Nicola Lodi, discreti gli arbitri emiliani Beccalori e Bernardo e piuttosto discutibili i giudizi degli lombardi Di Marzo e Valentino. Medico della riunione il dr.Ianco e brillante speaker il sig. Vladimiro Poggi.

Questi i risultati

 

Youth – Pesi Leggeri

Esposito (A.B.Cremona) b. Betancourt (Boxe Pc) ai p.

Senior:

Pesi Gallo: Marino ( Club Estense Ferrara) b. Coroli (Boxe Pc) ai p.

       S.Leggeri: Magrini (Boxe Pc) b. Taoouia (A.B.Cremona) k.o.t. 1^r.

                       Spedale (Torino) b. Garcia Ortiz (Boxe Pc.) ai p.

       S.welters   Minio (Boxe Pc) b. Renna (Baroni – To) ai p.

E’lite

 Pesi  S.leggeri  Colombi (A.B.Cremona) e Croce (Pal.Tazzi-Mi) pari

      S.massimi : Ratti (Boxe Pc) b. Salem ( A.s.d. FGestudo Milano) ai p.

Donne: 2^ serie:

Pesi leggeri: Gregori (B.Pc)  b. Venditti (Tazzi – Mi) ai p.

 

Di Alfredo