Dopo avere archiviato con successo la manifestazione organizzata il 19 giugno a Pignone, la Pugilistica Spezzina guidata dal maestro Massimiliano Bertolini e dal pugile della stessa societa Giulio Ravecca ha portato sabato 25 sul palcoscenico di Savona tre atleti.
La kermesse sportiva molto bene articolata su nove matchi ha visto incontri molto equilibrati e combattuti dove pero’ e’ emersa per tecnica velocita’ e combattivita’ la scuola spezzina che ha riscosso applausi a scena aperta e unanimi consensi. A tal proposito un meritato elogio ai due maestri Massimiliano Bertolini e Roberto Cortese per il lavoro proficuo che stanno svolgendo nella palestra di Viale Alpi.


Il primo alfiere spezzino a salire sul quadrato era El Adimi Abderrahim (Ibra) contro il pari peso (75kg) Luca Aucelli della University of Fighting  di Milano, atleta molto forte ed esperto con alle spalle ben 21 incontri ma nulla ha potuto contro  la velocita’ e la precisione dei colpi dello spezzino che ha vinto per intervento medico alla terza ripresa.
Era poi la volta di Ahmed El Kodry che doveva vedersela con uno dei paladini locali, il giovanissimo Massone della Pugilistica Savonese. L’incontro appariva troppo squilibrato a favore dello spezzino che era bravo, vista la giovane età dell’avversario, a limitare la propria boxe, accontentandosi di un pareggio. Anche questo atteggiamento era capito ed apprezzato dallo sportivo pubblico presente.
L’ultimo incontro vedeva il veterano della Spezzina, Daniele Colombo ( al suo 69° match) contro Mirko Chiari della Boxe Parma, anch’egli pugile espertissimo con 76 combattimenti disputati. E’ stato veramente uno spettacolo sportivo degno di nota per la tecnica, la correttezza sportiva e al contempo la combattività espressa dai due pugili. Vinceva all’unanimita’ Daniele Colombo che poneva quindi il sigillo alla splendida serata per i colori bianconeri della Pugilistica Spezzina.
 
PUGILISTICA SPEZZINA
L’addetto stampa
Daniele Ricciardone

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi