Mancano oramai solo poche ore e Arezzo vivrà la grande serata di boxe presso il Palasport di via Golgi dedicato a Mario D’Agata, incentrata sulla prima difesa del titolo italiano dei superwelter da parte del ragazzo di casa, Adriano Nicchi, opposto al forte napoletano Salvatore Annunziata. Un match delicatissimo per dieci riprese di difficile pronostico. Entrambi gli atleti sono ormai esperti nonostante l’ancor giovane età e con questo match si giocano le possibilità di inseriento nelle posizioni di testa delle classifiche europee e internazionali. Per Nicchi c’é poi l’emozione di entrare nel palazzetto della sua città, accompagnato dal padre Santi e dal fratello Aldo, con la corona di campione.

La serata organizzata da Rosanna Conti Cavini in collaborazione con la Boxe Nicchi e sotto l’egida per la prima volta della Lega Pro Boxe, che vivrà proprio ad Arezzo la sua “prima volta” (saranno presenti il direttore generale Carlo Nori e il segretario generale Gianluca Saettone) sarà aperta da tre match tra atleti dilettanti e da due professionistici, protagonisti il supermedio sardo Alessandro Murgia e il leggero ciociaro Vincenzo Finiello, amministrati come Nicchi dalla manager Monia Cavini, che se la vedranno in sei round contro rispettivamente lo slovacco Valrica Adochitei e l’italiano Andrea Scarpa. Diretta Rai Sport 1 con le telecamere guidate dal regista Franco Venditti e con commento di Mario Mattioli e Nino Benvenuti.

Con questa riunione Rosanna Conti Cavini dà il via ai festeggiamenti per il suo trentennale di attività nel mondo della boxe, che avranno il suo apice a fine anno con un grande evento a Grosseto.

Andrea Bacci – www.andreabacci.org

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi