FIRENZE,4. 07. 2010 – (C. M.)- Manifestazione fatta in Piazza Torquato Tasso nel cuore di Firenze  dentro il  quartiere storico di San Frediano. Il tema della serata era intitolato ‘’il pugilato contro il bullismo ‘’. La manifestazione è riuscita benissimo con punta massima di 850 persone fra l’interno del campo di calcetto dove era posizionato il ring e le persone che guardavano dai giardini adiacenti oltre le reti . E una media di 450 persone che hanno aspettato fino all’ultimo dei 9 match fino alle 23,45. Firenze ha risposto come non mai, segno che anche la boxe è nel suo cuore e non soltanto calcio.

L’organizzazione era curata dal quartiere 1 insieme alla società “la Sempre Avanti Juventus” . La sezione di pugilato della SAJ  è rinata dopo 40 anni grazie al presidente Leonardo Cherubini, il tecnico titolare Cristiano Mazzoni  e gli altri tecnici Jacopo Giunti e Massimo Aresti, quest’ultimo anche insegnante di lotta greco romana. La società organizzatrice ha ricevuto complimenti da tutti: dal presidente del Comitato Pino Ghirlanda fino agli amministratori del Comune di Firenze, molto gradite le parole di Eugenio Giani, presidente del Consiglio Comunale.
La Sempre Avanti Juventus  presentava 5 atleti  ottenendo 4 vittorie e 1 pari, un bilancio più che positivo contro avversari di assoluto pari livelli . Mirko Mazzanti  della SAJ  al debutto categoria  69 kg vinceva ai punti contro  Miliotti della Boxe Pratese che aveva all’attivo 10 match . EnricoMaria Tornabene  della SAJ al debutto categoria 64 vinceva per rsci alla 1°ripresa  contro Garino della Boxe Pratese che aveva all’attivo 4 match . Christian Suelimanovic  della SAJ al suo secondo match impattava contro Palmieri della Boxe Campi. Giustini Dado della SAJ   pugile 2° serie aveva la meglio contro Murad del Boxing club, incontro combattuto ma dalla 2 ripresa mai messo in discussione grazie ad abili spostamenti e scelta di tempo del pugile di casa di San Frediano. Giacomo Mazzoni Saj  pugile 1° serie  vinceva ai punti  contro il mai domo Gubbini della Boxe Umbria. Incontro spettacolare  che dopo una fase iniziale di studio i pugili si sono affrontati a viso aperto con scambi potenti. La rapidità di Mazzoni faceva si che riusciva ad andare a segno con maggior frequenza e si aggiudicava chiaramente il combattimento . Gli altri match delle altre società: Trozzo della Boxe Mugello categoria 75 kg  aveva la meglio contro Rosati della Boxe Lastra a Signa. Sirci della Boxe Umbria   vinceva ai punti  contro l’altro pugile della Boxe Lastra Taccetti. Filippo Ardito Boxe Mugello categoria 69kg  vinceva  ai Punti contro Ciccola  Boxe Pisa. Infine ultimo match clou  della serata Fabio Turchi ,campione Italiano cadetto 2009 , medaglia di bronzo Mondiali Youth 2010  e prossimo rappresentante della Nazionale Italiana Boxe ai Mondiali di Singapore in Agosto 2010  vinceva ai punti  nettamente contro il Nigeriano Ebeweke Boxe Umbria nella categoria  +91 .

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi