manifestoSi sono svolte ieri la conferenza stampa e le operazioni di peso relativi alla grande serata di boxe di stsera a Frosinone, definita “la Rivincita”, visto che è incentrata sulla sfida che Sven Paris lancerà di nuovo al polacco Krzyszstof  Bienias, in palio la cintura dell’Intercontinentale Wbo dei pesi welter. Nel sottoclou della riunione altri due interessanti incontri all’altezza dei welter, come quelle tra Michele Di Rocco e Attila Molnar e dell’altro ciociaro di Ceccano Marino Bucciarelli contro Virgil Meleg, più due equilibratissimi match tra i piuma Giuseppe Di Micco e Youness Laribi e i supermedi Andrea Di Luisa e Endrit Vuka. Paris, Di Rocco, Bucciarelli, Di Micco e Di Luisa fanno tutti parte dell’organizzazione di Rosanna Conti Cavini.


Presenti alla conferenza stampa, che si è tenuta nel particolarissimo scenario della Villa Comunale in Frosinone, tutte le autorità federali e mediche, nella persona del professor Mario Ireneo Sturla e del dottor Franco Caracciolo, il supervisor della Wbo Eduardo Ceccoli, gli arbitri e i giudici, oltre naturalmente i pugili e i loro maestri (il padre Dheni e Patrizio Oliva per Sven Paris), il sindaco di Frosinone Michele Micheli, che tanto fortemente ha sostenuto questa rivincita, e Umberto e Rosanna Conti Cavini. Questo è il responso della bilancia con il programma di domani sera:

campionato Intercontinentale Wbo pesi welter – 12 riprese
Krzyszstof Bienias (Polonia, – detentore) kg. 66,100 – Sven Paris (Italia, Rosanna Conti Cavini-Gattopard – sfidante) kg. 66,300.
Arbitro: Manuel Oliver Palomo (Spagna), giudici: Paul Thomas (Inghilterra), Noel Monner (Francia), Manu Maritxalar (Spagna).

Pesi welter – 6 riprese
Michele Di Rocco (Italia,  Rosanna Conti Cavini-Gattopard) kg. 66,500 – Attila Molnar (Ungheria) kg. 67,500.

Pesi welter – 6 riprese
Marino Bucciarelli (Italia,  Rosanna Conti Cavini-Gattopard) kg. 68,100 – Virgil Meleg (Ungheria) kg. 67,800.

Pesi Supermedi – 6 riprese
Andrea Di Luisa (Italia,  Rosanna Conti Cavini-Gattopard) kg. 75,00 – Endrit Vuka (Italia) kg. 73,900.

Pesi piuma – 6 riprese
Giuseppe Di Micco (Italia,  Rosanna Conti Cavini-Gattopard) kg. 57,900 – Youness Laribi (Marocco) kg. 56,500.

Ufficio stampa Rosanna Conti Cavini

 

Di Alfredo

Un pensiero su “I pesi e la Conferenza Stampa per Paris-Bienias”
  1. che pena che pena e che pugili Bucciarelli di Micco e Paris poverelli a parte Paris che piu’di quello non poteva con quel fior fiore di pugile che e’Bienias ma Bucciarelli e di Micco e che so pugili da presentare ad una platea dove si pagava pure e per giunda 25 euro in prima fila che hanno combattuto con due asini che non sapevano neanche di stare sul ring poveri noi che cosa ci propongono e poi si dice che il pugilato e’ in declino con sta gente bhooooo…..

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi