AchiawBeltLo spettacolo ieri sera in Piazza Zanardelli a Chiari (BS) è venuto prima di tutto dal pubblico, che è accorso in numero superiore alle mille unità per assistere alla manifestazione allestita dalla Boxe Loreni in collaborazione con Piercarlo “Pedro” Pedrinelli e con il generoso patrocinio premi del sindaco Sen. Sandro Mazzatorta e dell’Assessore allo Sport Roberto Campodonico.
La più grande soddisfazione per chi ha messo in cantiere l’evento, nel contesto più ampio del tradizionale Palio delle Quadre, è stato proprio quello di richiamare un pubblico così numeroso e rumoroso nonostante la concomitanza con l’importante partita di qualificazione dell’Italia calcistica ed i quarti di finale dei campionati mondiali dilettantistici che si stanno svolgendo a Milano.
Di cotanto parterre si è giovato “Iron” Michael Achiaw (2-0), che alla seconda uscita a torso nudo per i colori della Colonia Loreni Olab, ha avuto l’onore di battersi di fronte ad una platea importante.


Il trentacinquenne gigante ghanese ha ripagato i presenti con un successo per KOT al 2° round sull’ungherese Janos “Wolfman” Somogyi (8-47-2). Dopo un avvio cauto per la grande esperienza del rivale, il colosso di stanza nel bresciano ha forzato la mano, aprendosi la strada con il bombardamento al corpo. L’ospite, con la schiena appoggiata alle corde, ha accusato gli effetti di una combinazione, voltando le spalle all’avversario. Appoggiato alle corde, ha ascoltato il conteggio, senza la forza e la voglia di riprendere l’incontro. Ora Achiaw, premiato con il 1° Trofeo Città di Chiari, è atteso da altri test per valutare quanto lontano potrà arrivare grazie alle cure di Mario e Graziano Loreni.
Applausi anche per il sottoclou dilettantistico, che ha visto protagonisti i dilettanti della Mariani Boxe Ring Brescia. Su tutti ha brillato il medio Gianni Antoh, che si è fregiato del 5° Memorial Ferdinando Cogi.

Comunicato stampa Boxe Loreni del 10.09.09.

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi