Emanuela Pantani, campionessa mondiale Wba dei pesi gallo, difenderà il suo titolo con una impegnativa trasferta in Argentina venerdì 10 dicembre, contro un’avversaria quotata, la sfidante ufficiale Carolina Raquel Duer, descritta da fonti internazionali come pugile impegnativa, e certamente servirà la migliore Pantani per poter riportare il titolo in Italia.


La Pantani, grossetana doc, è l’unica iridata della storia della boxe maremmana (maschile e femminile). Professionista dal 2006 e tutt’ora imbattuta, grazie alle strategie di Umberto e Rosanna Conti Cavini, che ne hanno seguito passo passo la carriera e fortemente incitata nei suoi progressi agonistici, la ragazza ha avuto prima l’occasione di diventare campionessa europea poi, sempre a Grosseto, in una meravigliosa serata di quasi due anni fa, contro un’altra argentina Bettina Garino, ha coronato il sogno sportivo di tutti i pugili, conquistando meritatamente il titolo mondiale e venendo poi fatta oggetto di tutti i più importanti premi sportivi della provincia di Grosseto e della Toscana. Ora questa avventura in Sudamerica può spingere davvero Emanuela nel novero delle grandi protagoniste dello sport italiano, oltre che maremmano. Tutta Grosseto e la Maremma, staranno certamente con il fiato sospeso il giorno dell’incontro.
In un momento non semplice per la boxe italiana questa avventura può dare nuovo lustro a tutto il movimento nazionale.

Andrea Bacci

Di Alfredo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: