L’EBU ha nominato il belga Jean Pierre Bauwens sfidante ufficiale di Brunet Zamora, campione dell’Unione europea dei pesi leggeri.

Il triestino Zamora, nato a 39 anni fa a Cuba, dopo una carriera professionistica combattuta al limite dei pesi superleggeri dal 2005 al 2012, con un match per il vacante WBA interim ed una sfida per il titolo europeo, ha deciso di scendere di peso conquistando la vacante cintura dell’Unione europea dei pesi leggeri lo scorso febbraio. Ha confermato la sua condizione nella nuova categoria mettendo in gioco il suo titolo contro il piemontese Massimiliano Ballisai sul quale si è imposto per fuori combattimento nel nono round. Fino al mese di luglio passato ha sommato 28 combattimenti: 25 vittorie (11 prima del limite), 1 sconfitta e 2 risultati di parità.

Bauwens, 25 anni compiuti, vanta la cintura nazionale ed il titolo WBC Youth Intercontinentale dei pesi leggeri. Ha tentato di vincere il vacante campionato dell’Unione europea dei pesi superleggeri ma è stato superato lo scorso aprile nella sua città, con verdetto ai punti a maggioranza, dallo spagnolo Ruben Nieto, nuova figura preminente del pugilato iberico. Ha combattuto l’ultima volta in luglio quando ha totalizzato 30 confronti: 28 trionfi (16 anzitempo), 1 insuccesso ed un risultato di pareggio.

Dalla data di oggi, giorno della designazione, le parti sono libere di iniziare la negoziazione per l’allestimento del confronto. Successivamente, in assenza di un accordo, l’EBU dovrà indire i termini per le offerte di asta.

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi