Sala d’Arme di Palazzo Vecchio – Firenze 2 novembre 2011
Domani Torino, Firenze e Roma renderanno omaggio ai 150 anni dell’Unità d’Italia sul quadrato allestito nella prestigiosa Sala d’Arme di Palazzo Vecchio dove si metteranno in bella mostra gli atleti Youth di quattro categorie di peso. Nel ricco parterre della kermesse, che ha ricevuto non solo il patrocinio ma anche la medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, saranno presenti il Vicesindaco di Firenze Dario Nardella, il Vicepresidente della FPI Alberto Brasca ed il Presidente del Comitato Regionale Toscana – Fpi Giuseppe Ghirlanda, promotore del Convegno Nazionale del Settore Giovanile e Scolastico della FPI.
Nel 150° Anniversario dell’Unità d’Italia il Comune di Firenze e la Federazione Pugilistica Italiana in collaborazione con il Comitato Regionale Toscana – FPI hanno voluto dare vita ad una manifestazione di pugilato dilettantistico che introdurrà all’attesa serata del 4 novembre dedicata al Titolo Europeo Ebu dei Pesi Welter che vedrà all’opera al Mandela Forum due campioni imbattuti come Leonard Bundu e Daniele Petrucci, di nuovo in sfida dopo l’andata di Roma.

Il  Galà di Pugilato delle Tre Capitali si svolgerà domani, mercoledì 2 novembre, a partire dalle ore 19.00 nella nota location fiorentina della Sala d’Arme di Palazzo Vecchio. Da un luogo ricco di storia, guardando al futuro, si effettueranno sei incontri tra atleti Youth di quattro categorie di peso diverse in rappresentanza delle tre città capitali Torino, Firenze e Roma. 
Tre giorni dedicati al pugilato, dal 2 al 4 novembre, ed un ricco programma che prevede nella mattinata di domani anche il Convegno Nazionale del Settore Giovanile  e Scolastico della FPI, organizzato dalla Federazione Pugilistica Italiana in collaborazione con il Comitato Regionale Toscana, che avrà come oggetto il dibattimento sul tema “Conferme e/o nuove proposte ne 3° Millennio per l’Attività Giovanile Societaria e Scolastica, nel rispetto delle norme Ministerieli, Sanitrarie e del C.O.N.I.”, e che sarà coordinato dal Responsabile del Settore Giovanile FPI e Presidente del Comitato Regionale Toscana Giuseppe Ghirlanda. Un Convegno nato dal crescente interesse verso le attività pugilistiche e pre-pugilistiche in linea con le nuove tendenze e le nuove generazioni che rappresenta un momento importante per discutere delle valenze educative del pugilato e focalizzare l’attenzione sulle possibilità di intervento in ambito scolastico e societario. 
E grazie all’impegno del Comune di Firenze, rappresentato dal Vicesindaco Dario Nardella, ed all’ottimo lavoro svolto dal Comitato Regionale Toscana – FPI diretto dal Presidente Ghirlanda,  l’evento, con grande soddisfazione del Presidente della FPI Franco Falcinelli e del Vicepresidente Alberto Brasca, ha ricevuto un prestigioso riconoscimento da parte della Segreteria Generale della Presidenza della Repubblica. Il Presidente Giorgio Napolitano ha voluto destinare alla manifestazione la medaglia quale suo premio di rappresentanza. Un traguardo importante per Firenze, per il Pugilato Italiano e per i giovani Youth protagonisti che saranno: nei 56 Kg. Claudio Colzi (Firenze) e Andrea Vernile (Torino), negli 81 Kg. Samir Nikaj (Firenze) e Domenico Sapone (Torino); nei 60 Kg.  Sebastian Mendizabal (Roma) e Yuri Sampirisi (Torino); nei 64 Kg., nel primo incontro di categoria, Alex Marongiu (Roma) e Alessio Mensa (Torino), nel secondo incontro Francesco Rau (Roma) e Natty Maremonti (Firenze) e nel terzo Michael Magnesi (Roma) e Cristian De Ieso (Firenze).
Sempre nella Sala d’Arme, per tutta la giornata, sarà allestita la mostra fotografica S-portrait che il fotografo americano David Andre Weiss ha recentemente dedicato alla boxe e, in particolare, a Leonard Bundu. A cura di Lucia Giardino, con la collaborazione di FUA Florence University of the Arts, a partire dal 3 novembre la mostra sarà visibile alla Galleria F_AIR – Florence Artist in Residence in Via Sangallo a Firenze.

Michela Pellegrini
Ufficio Comunicazione FPI
Federazione Pugilistica Italiana
Viale Tiziano, 70

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi