COMUNICATO STAMPA N° 32/2012
     LECCE 17 dicembre 2012 
          È tutto pronto al “Madison Square Garden” del Salento (il PalaOzan – Tiziano Manni di Ugento), per l’atteso “V Galà Pugilistico Città di Ugento” in programma domenica 23 dicembre a partire dalle ore 18,00 e organizzato dalla BeBoxe di Copertino, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Ugento e con Eventi & Sport, sotto l’egida della Federazione Pugilistica Italiana e Lega Pro Boxe.


          A salire sul ring, saranno le due rappresentative di club Italia e Ungheria. Sei incontri che impreziosiranno il successivo match-clou Manco vs Szekeres. Per il 20enne Superwelter di Melissano Andrea Manco (scuderia OPI 2000) si tratta del terzo match professionistico (Manco ha precedentemente vinto contro il siciliano Angelo Mancuso e l’ungherese Aron Csipak). Il figther melissanese, proverà domenica prossima a superare il 30enne ungherese Laszlo Szekeres sulla distanza delle sei riprese.
         Come già anticipato, a corollario del confronto conclusivo, ci saranno sei match targati Italia-Ungheria. A rappresentare i colori italiani, saranno Francesco Magrì (’97) kg 60 Junior (Quero-Chiloiro di Taranto); Antonio Guarascio (’86) kg 91 Elite IIª Serie (Amici del Pugilato di Lecce) e quattro pugili della BeBoxe di Copertino: Cristian Specchia (’94) kg 75 Youth, Angelo Perrone Youth kg 48, Vincenzo Argano (’92) kg 75 Elite IIª Serie e Giuseppe Carafa (’94) kg 60. Carafa e Guarascio, peraltro, sono reduci dalla recente esperienza (anche se breve) vissuta a Roma durante i Campionati Italiani Elite.
          Durante la serata, ci sarà anche spazio per la solidarietà e le tematiche sociali, grazie alla presenza dell’Associazione Onlus “Cuore e Mani Aperte” di Lecce e sostenere il progetto dell’acquisto della seconda Bimbulanza, ovvero l’ambulanza pediatrica al servizio dei bambini del sud Italia. Presenti domenica sera ad Ugento, medici, infermieri e volontari vestiti da clown. «I bambini – commenta Salvatore Carafa, responsabile dell’organizzazione dell’evento – hanno diritto a rimanere bambini anche quando la malattia bussa troppo presto alle porte della loro vita.  Bimbulanza, la prima ambulanza pediatrica del Sud Italia adibita al trasporto dei piccoli pazienti da e per strutture ospedaliere della provincia di Lecce e della stessa provincia leccese verso tutta Italia. Il Galà Pugilistico – Città di Ugento, ha voluto sostenere questo nobile progetto. Come sempre, abbiamo cercato di preparare questa manifestazione pugilistica nei minimi particolari e, di concerto con il tecnico della Beboxe, Francesco Stifani, stiamo già lavorando per il futuro per implementare lo scenario professionistico, anche grazie alla presenza dei pugili salentini presenti nella Lega Pro Boxe. Sono convinto – conclude Carafa – che come sempre la partecipazione al PalaOzan di Ugento si preannuncia decisamente massiccia; una struttura sportiva che puntualmente quando ospita i nostri eventi, si trasforma nel Madison Square Garden del Salento. Infine, gli inni nazionali saranno eseguiti dall’orchestra e dal coro della scuola media Iganzio Silone di Ugento ».

 UFFICIO STAMPA
Sandro Turco

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi