Oggi 29 dicembre, la Sig.ra Enza Jacoponi, Segretaria generale dell’EBU, ha emesso una nota con la quale ha ufficializzato l’autorizzazione concessa al campione dell’Unione europea Lucia Giacon per disputare una difesa volontaria del suo titolo.
All’italo-belga Giacon, tesserato presso la federazione spagnola, è stata concessa la possibilità di mettere in palio la sua cintura contro il polacco [Krzysztof Szot], che sarà incluso nelle prossime classifiche dell’Unione europea, quando le stesse potranno contenere una graduatoria fino al trentesimo posto, come stabilito nell’ultima seduta dell’EBU tenutasi a Las Vegas in costanza dei lavori annuali del WBC.
Lo sfidante ufficiale di Giacon designato dall’EBU è il campione italiano della categoria Emiliano Marsili, suo compagno di scuderia.


Il confronto Giacon-Szot dovrebbe avere luogo nel prossimo mese di marzo.
Al momento non si conoscere la sede che ospiterà l’evento.
Luca Giacon è figlio di padre italiano proveniente da Quincineto (Torino) e madre ruandese di etnìa Tutsi ma di nazionalità belga. Lui è nato a Fuengirola, nella regione spagnola di Malaga, ed ha doppia nazionalità, belga ed italiana.

Primiano Michele Schiavone

Foto di Giuseppe Giallara

La notizia è tratta da http://www.sportenote.com/

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi