AIBA President’s Cup Baku 2009
Baku (Azerbaijan) – 6/13 dicembre 2009

imagesNel torneo a squadre continentali dedicato al Presidente dell’AIBA Ching-Kuo Wu l’azzurro Picardi sarà in gara per una delle due rappresentative europee che vedranno all’opera anche il Ct Damiani. Fuori dal ring l’Italia pugilistica sarà di nuovo protagonista con Domenico Valentino, miglior pugile dell’anno AIBA, e con il Presidente Franco Falcinelli, premiato in qualità di Chairman della Commissione Tecnica e del Regolamento AIBA. Un altro colpo vincente per il pugilato tricolore.

AIBA President’s Cup Baku 2009… Il rinomato torneo dedicato al Presidente dell’AIBA Ching Kuo-Wu è giunto alla sua seconda edizione e quest’anno si svolgerà a Baku, in Azerbaijan, dove i migliori pugili del mondo si confronteranno dal 6 al 13 dicembre.
In occasione della prima edizione, svoltasi a Taipei (Taiwan), tra i 129 pugili partecipanti a tenere alto il tricolore, tentando la scalata al podio contro avversari di altissimo livello, sono stati quattro azzurri: Alex Ferramosca (Kg. 51), Luca Melis (Kg. 64), Diego Di Luisa (Kg. 69) e Alessandro Sinacore (Kg. 81).
Quest’anno l’Italia sarà rappresentata da una delle sue punte di diamante: il bronzo mondiale e olimpico Vincenzo Picardi, di Casoria, appartenente al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro che farà parte di una delle due squadre europee, sotto la guida del russo Khromov Nikolay e del francese Jean Savarino.
La seconda squadra europea sarà guidata dal Direttore Tecnico delle Nazionali di Pugilato Francesco Damiani. Team Leader per l’Europa sarà il francese Humbert Furgoni.  Le squadre continentali invitate dall’AIBA sono 8, due per l’Asia, l’America e l’Europa, una per l’Africa e una per l’Oceania. A contendersi l’ambito podio saranno molti degli atleti che hanno messo al collo la medaglia d’oro agli ultimi mondiali come il 51 Kg. mongolo Tugstsogt Nyambayaro, l’uzbeko 69 Kg. Botirjon Mahmudov, il venezuelano Alfonso Blanco (75 Kg,) o l’ucraino Oleksandr Usyk (91 Kg.).

Sul quadrato del Serhedchi Olympic Sport Complex a Baku l’AIBA President’s Cup  prenderà il via martedì 8 dicembre per concludersi venerdì 11 dicembre, giornata di finali.
La squadra vincitrice si porterà a casa ben 50.000 dollari mentre ai vincitori di ogni categoria di peso verrà consegnato un premio di 3.000 dollari.

Le due Squadre Europee in gara all’AIBA President’s Cup Baku 2009:

Europe 1
48kg: Radik Zagitov (RUS)
51kg: Vicenzo Picardi (ITA)
54kg: Samir Mammadov (AZE)
57kg: Dmitry Polyansky (RUS)
60kg: Ismet Eynullayev (AZE)
64kg: Sadiq Eynullayev (AZE)
69kg: Suhrab Shidaev (RUS)
75kg: Victor Cotiujanschii (MDA)
81kg: Abdelkader Bouhenia (FRA)
91kg: Oleksandr Usyk (UKR)
>91kg: Roman Kapitonenko (UKR)
Coach: Nikolay Khromov (RUS)
Coach: Jean Savarino (FRA)

Europe 2
48kg: To Be Confirmed
51kg: Nihad Seyidov (AZE)
54kg: John Joe Nevin (IRL)
57kg: Elshan Ismailov (AZE)
60kg: Semen Grivachev (RUS)
64kg: Alexis Vastine (FRA)
69kg: Jaoid Chiguer (FRA)
75kg: Sergiy Derevyanchenko (UKR)
81kg: Rizvan Alimuradov (RUS)
91kg: Pavel  Nikitaev (RUS)
>91kg: Elchin Alizada (AZE)
Coach: Viktor Voitenko (UKR)
Coach: Francesco Damiani (ITA)

Team Leader: Humbert Furgoni (FRA)
Coach: Rasim Mammadov (AZE)
Coach: Nariman Abdullaev (AZE)

AIBA “Best of the Year Awards 2009”… Giovedì 10 dicembre, nel corso dell’AIBA President’s Cup Baku 2009, si svolgerà la prestigiosa cerimonia annuale dell’AIBA che vedrà protagonista sul podio anche l’Italia.  A ricevere il premio di “Migliore atleta dell’anno AIBA” sarà il campione mondiale Domenico Valentino, agente delle Fiamme Oro, che ha riscattato a Milano il sogno iridato, dopo essere stato ad un passo dal traguardo in occasione dei Campionati Mondiali di Chicago 2007, dove ha conquistato la medaglia d’argento. Per la grinta e la classe inconfondibile,  l’azzurro di Marcianise riceverà l’ambito riconoscimento. E non sarò l’unico italiano a scalare la vetta dell’ente mondiale. In qualità di Presidente della Commissione Tecnica e del Regolamento dell’AIBA il Presidente della FPI Franco Falcinelli riceverà il premio per “la Migliore Commissione dell’anno”. Come miglior giornalista dell’anno sarà premiato Giacomo Crosa, telecronista ufficiale dei Campionati Mondiali di Milano 2009, e come migliore organizzazione, sempre per il successo dei mondiali, la Federazione Pugilistica Italiana seguita dal MILOC. I vincitori sono stati selezionati sulla base delle prestazioni sul ring e fuori dal ring relative all’anno 2009.

I premiati:
1. Best Boxer of the Year – Domenico Valentino (ITA)
2. Best Junior Boxer of the Year – Sergey Sobylinski (RUS)
3. Best Coach of the Year – Nikolay Khromov (RUS)
4. Best Commissions of the Year:
a. AIBA Technical & Rules Commission
b. AIBA Refereeing & Judging Commission
c. AIBA Medical Commission
5. Best Commission Members of the Year:
a. Ray Silvas (USA) – AIBA Refereeing & Judging Commission
b. Yue Yan (CHN) – AIBA Technical & Rules Commission
c. Dr Robin Goodfellow (USA) – AIBA Medical Commission
6. Best ITOs of the Year: 
a. Competition Jury – Waldemar Mencel (AUT)
b. Draw Commission – Helmut Ranze (GER)
c. Medical Jury – Dr Barbaro Gutierrez Cabrera (CUB)
d. Equipment Manager / R&J Coordinator – Jae Kyu Jung (KOR)
7. Best R&J of the Year – Mariusz Gorny (POL)
8. Best Technical Delegate of the Year – Kishen Narsi (IND)
9. Best Journalist of the Year – Giacomo Crosa (ITA)
10. Best Licensee of the Year – ADIDAS
11. Best Sponsor of the Year – ACER
12. Best Achievement of the Year
a. FPI – Italian Boxing Federation (Federazione Pugilistica Italiana)
b. MILOC – Milan Local Organizing Committee
c. AIBA Women Commission
Info su www.aiba.org

Di Massimo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi