Titoli mondiali WBO e IBF in palio
Tokyo, Giappone, 29 dicembre 2015 – Le due sfide mondiali ospitate nell’Ariake Colosseum della capitale giapponese hanno preceduto di due giorni gli ultimi appuntamenti iridati nella terra del sole levante, che si svolgeranno l’ultimo dell’anno per altri 5 combattimenti, 3 siglati dalla WBA mentre gli altri due firmati singolarmente dall’IBF e del WBO.
Inoue troppo potente per Parenas
Il campione mondiale WBO supermosca Naoya Inoue è tornato a combattere dopo un anno da quando ha tolto la cintura iridata all’argentino Oscar Narvaez, con lo straordinario risultato di fuori combattimento nella seconda ripresa, quando ha risolto nel medesimo round la sua prima difesa del titolo contro il filippino Warlito Parenas (24-7-1, 21).

L’imbattuto Inoue (9-0-0, 8) ha scaricato la sua potenza con adeguata serie di colpi sullo sfidante che è stato fermato dall’arbitro a 1:20 del secondo tempo dopo due atterramenti.

Il nipponico “The Monster” Inoue è amministrato dal connazionale Hideyuki Ohashi, ex campione mondiale WBC e WBA delle 105-lbs.

 

Yaegashi spodesta Mendoza

 

Il veterano giapponese Akira Yaegashi (23-5-0, 12) ha conquistato la cintura IBF dei pesi minimosca con una decisione unanime contro il messicano Javier Mendoza (24-3-1, 19). I tre giudici americani hanno formato un giudizio molto ampio per il pugile locale con 120-107, 119-109 e 117-111. Il confronto è stato molto combattuto: i due pugili si sono affrontati con scambi forsennati; entrambi impegnati a dare e prendere pugni per tutta la durata del match.

Per Yaegashi si è tratto della terza incoronazione iridata, in altrettante categoria di peso, dopo i pesi paglia con la cintura WBA ed i pesi mosca con il titolo WBC.

Il guardia destra Mendoza ha ceduto il suo cinturone mondiale alla seconda difesa.

 

Altri risultati:

Supermosca, Takuma Inoue V PT 12 Rene Dacquel

(titolo OPBF pesi supermosca)

cartellini: 118-109, 118-109 e 117-110

Piuma, Satoshi Hosono V PT 10 Akifumi Shimoda

(titolo Giapponese pesi piuma)

cartellini: 97-92 e 96-93 per Hosono; 96-95 per Shimoda

Supergallo, Ryo Matsumoto V KOT 2 Jestoni Autida

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi