I 10 rappresentanti del Cr Puglia-BasilicataCOMUNICATO STAMPA N°48/2013

     Bari, 8 dicembre 2013

 Dopo aver affrontato la Fase Regionale (in programma a Matera, dal 22 al 24 novembre scorsi), i pugili rappresentanti del Comitato Regionale FPI Puglia-Basilicata, sono oramai pronti per affrontare la Fase nazionale dei Campionati Italiani Elite Iª e IIª Serie 2013. A salire sul ring di Galliate (No) dal 10 al 15 dicembre prossimi, saranno dieci atleti, i quali indosseranno le canotte marchiate Puglia Basilicata:

     kg 49 Andrea Guagnano (classe ’91) Elite IIª Serie (Gymnasia One, Bisceglie): 41 match (10v-5p-26s);

     kg 52 Luigi De Filippo (classe ’93) Elite IIª Serie (Pug. E. Iovannelli, San Paolo di Civitate): 17 match (8v-4p-5s);

     kg 56 Antonino Sponziello (classe ’88) Elite Iª Serie (Pug. Rodio, Brindisi).: 57 match (23v-9p-25p);

     kg 60 il due volte Guanto D’Oro (2011-2012) Michele Valentino De Filippo (classe ’91) Elite Iª Serie (Pug. E. Iovannelli, San Paolo di Civitate): 44 match (34v-4p-6s);

     kg 64 Marchetti Matteo (classe ’92) Elite Iª Serie (Acc. Pug. Panettieri, Matera): 44 match (21v-14p-9s);

     kg 69 Benito Ruggiero (classe ’93) Acc. Pug. Andriese (Andria 11/12/1993 – 77 match (46v-7p-24s);

     kg 75 Saverio Gena (classe ’91) Elite Iª Serie (Acc. Pug. Portoghese, Bari): 39 match (25v-2p-12s);

     kg 81 Francesco Castellano (classe ’86) Elite Iª Serie (Quero-Chiloiro, Taranto): 9 match (7v-1p-1s-1nc);

     kg 91 Giuseppe Claudio Squeo (classe ’91) Elite Iª Serie (Quero-Chiloiro, Taranto): 49 match (21v-10p-18s-1nc);

     kg 91+ Angelo Di Bari (classe ’79) Elite Iª Serie (Team Boxe, Bari): 49 match (20v-5p-24s-1nc).

         

          Inoltre, A Galliate, Sebastiano Sapuppo (Veglie) farà parte della Giuria D’Appello, mentre Maria Rizzardo (Grottaglie) sarà impegnata nel ruolo di Arbitro-Giudice.

 

«Siamo giunti all’evento clou stagionale riservato ai migliori pugili dilettanti – commenta Fabrizio Baldantoni, presidente del CR FPI Puglia e Basilicata – La prova in programma a Galliate si preannuncia estremamente difficile; nonostante tutto confidiamo innanzitutto in una buona prova generale, per poi sperare in qualcosa di positivo anche in termini di risultati. Come sempre un grosso in bocca al lupo ai rispettivi tecnici e ai rappresentanti delle società di Puglia e Basilicata impegnate dal 10 al 15 dicembre prossimi».

 

 

 

Ufficio Stampa

Sandro Turco

Di Alfredo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: