Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Oscar del Budo 2009 | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Oscar del Budo 2009

oscar-oro-002Con l’obiettivo di riconoscere con un “Oscar” dedicato la carriera  sportiva  di maestri che per il Lazio possono vantare un curriculum di autentici pionieri, caratterizzato dai 35 ai 50 anni di pratica e di insegnamento delle arti marziali orientali, domenica 29 marzo p.v. con inizio alle ore 10.00 si svolgerà presso l’Auditorium del CONI, in viale Tiziano 74, l’ edizione 2009 dell’ “Oscar del Budo”.

Il comitato organizzatore, composto dai maestri Fabrizio Pellegrini, Ippolito Giumenti, Massimo Soccorsi, Remo Periginelli, sotto l’egida dell’ente di promozione sportiva CSEN, intende con questa manifestazione riconoscere e valorizzare il pluriennale operato dei maestri premiandi, a prescindere dalle federazioni ed enti sportivi di appartenenza, il loro meritorio impegno ed abnegazione nel promuovere la conoscenza e lo sviluppo delle rispettive discipline, a prezzo anche di grandi sacrifici personali.

Il programma prevede, dopo un formale benvenuto ai partecipanti, la cerimonia di consegna di pergamene ad alcuni Veterani dello Sport particolarmente distintisi; saranno quindi presentate gli ulteriori momenti del progetto, con le edizioni che si svolgeranno in Umbria ed in Abruzzo. Si parlerà, tema particolarmente attuale, di difesa personale e della TDS o Technical Defense System, insieme codificato di tecniche particolarmente efficaci e suscettibili di essere insegnate al grande pubblico. Seguirà la consegna degli Oscar del Budo che vedrà premiati una ventina di maestri: per le arti marziali cinesi, Sergio Casavecchia e Armando Visconti; William Jacobs Bos, Arturo Sicari e Roberto Villalba per quelle coreane; per quelle tipicamente giapponesi, Raffaele Adornato (aikido); Luigi Nisticò, Nicola Tempesta, Elio Paparello, Franco Penna, Dario Rosini (judo); Attilio Infranzi, Luciano Foralosso, Renato Bosich (jujitsu); Maurizio Palombi (iaido); Raniero Abeille, Francesco Romano Bonizi, Chiriaco Berengario, Paolo Ciotoli, Graziano Lecci, Vincenzo Russo, Glauco Tornesi (karate). Due gli Oscar alla memoria, rispettivamente per Angelo Foschini e Renzo Turchi. Nel corso della mattinata l’agenzia turistica Selene Viaggi di Roma presenterà a sua volta le proprie offerte per viaggi in estremo oriente e chiuderà l’evento con un rinfresco a base di pietanze tipiche della cucina giapponese e cinese.