200px-Torres-BE059088Il Madison Square Garden di New York presentò nella serata pugilistica del 3 gennaio 1964 il campionato portoricano dei pesi medi, combattuto da due caraibici affermatisi negli Stati Uniti, quali Jose Torres, medaglia d’argento dei medi jr alle olimpiadi di Melbourne del 1956, e Jose Monon Gonzalez. Il match fu combattuto sulla distanza delle 10 riprese e la vittoria ai punti fu assegnata a Torres, che mantenne il titolo nazionale. Prima di quella sera il vincitore, professionista dal maggio 1958, dopo il pareggio con il futuro campione mondiale dei welter Benny Paret, aveva perso solo con il cubano Florentino Fernandez e sottomesso avversari di valore internazionale come Randy Sandy, Tony Dupas e Don Fullmer, in seguito sfidante iridato dei pesi medi. L’ascesa dell’olimpico portoricano proseguì con affermazioni sempre più convincenti a spese anche di Wilbert McClure, medaglia d’oro alle olimpiadi di Roma del 1960 al limite dei 71 chili,  dell’attivissimo Gomeo Brennan e dell’ex campione del mondo Bobo Olson, abbattuto in un round. Il 30 marzo 1965 Torres tornò nel Madison Square Garden di New York per sfidare il campione del mondo dei pesi mediomassimi Willie Pastrano, italo-americano di New Orleans, vincendo il confronto nel decimo round e conquistando la cintura iridata. Il portoricano mantenne la corona contro gli americani Wayne Thornton ed Eddie Cotton con decisione in 15 tempi, ed in due sessioni con lo scozzese Chic Calderwood, tra il maggio e l’ottobre 1966; in dicembre lasciò il primato mondiale al nigeriano Dick Tiger, già campione del mondo tra i pesi mesi, dopo 15 sessioni combattute nel tempio Newyorkese della boxe. Nel maggio seguente tornò sullo stesso ring senza riuscire a riprendersi la cintura dall’africano, perdendo nuovamente ai punti, con decisione divisa. Torres salì sul ring ancora due volte, vincendo a Sydney, Australia, contro il locale Bob Dunlop ed a New York sull’americano Charley Green. Lasciò il pugilato dopo l’ultimo successo del luglio 1969 con il palmares di 45 incontri: 41-3-1.

Fonte www.sportenote.com

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi