Cronaca di un pomeriggio di pugni sul ring allestito al Foro Boario di Lucca dove la Asd Pugilistica Lucchese ha messo in scena una manifestazione dilettantistica che ha riscosso unanimi consensi  sia dai partecipanti ed addetti ai lavori  sia dal  pubblico presente. I dieci incontri in programma  sono stati tutti interessanti ed equilibrati.
Ad aprire la giornata i bambini della scuola di avviamento al pugilato che si sono esibiti con la corda e  con le tecniche di attacco e difesa seguiti dal tecnico Roberto Polloni , un prologo ai veri incontri :  Florian Hysenllari per i 64 kg youth ha battuto ai punti il terza serie Alessio Baldassarre della Boxe Nicotra di Capriate d’Orba imbattuto fino a ieri, bell’incontro da parte di Florian che conferma le sue naturali doti di schermitore.
A seguire la vittoria di Edison Hysenllari, fratello gemello di Florian, stesso peso e categoria, che ha battuto ai punti Mustafa’ Regep del Boxing Club Firenze. Sebbene più alto il fiorentino ha sofferto il pressing di Edison che ancora una volta ha dimostrato che carattere, voglia di vincere e determinazione sono nel suo dna .
Il terzo incontro ha visto la vittoria di misura di Maurizio Cascià ( Boxe Nicotra ) nei 75 kg elite seconda e prima serie su Ivan Magnani ( Sarzana Ring ) dopo tre gagliarde riprese da parte di entrambi .
Joel Santos nei 60 kg elite terza serie ha pareggiato contro il forte Bernardo Landi ( Boxing club Firenze ) seconda serie elite : buona la partenza del lucchese che ha vinto la prima ripresa mettendo a segno parecchi punti, nella seconda il fiorentino attaccava e riportava l’incontro su un piano di parità, mentre la terza  vedeva il lucchese in calo di fiato, ma sempre reattivo ed efficace anche se pressato, alla fine i giudici decretavano un giusto pari.
Filippo Rimanti youth di 75 kg concedeva la rivincita a Simone Galli elite 3° serie ( Sarzana Ring ) ma veniva sconfitto ai punti : un match tirato fino in fondo ,in bilico e con continui capovolgimenti da parte di due pugili di uguali caratteristiche. La vittoria di Galli arrivava al termine di un match intenso. Rimanti ha dimostrato di essere un pugile, ma deve migliorare la sua tecnica ancora troppo sgraziata, Galli conferma le sue doti difensive .
L’ucraino Yevtukun Alexander della Fight Gym di Grosseto nei 69 kg elite terza serie ha battuto ai punti Giacomo Bordoni ( Sarzana Ring ) nel  sesto incontro della giornata. A seguire l’ ottima vittoria di un altro pugile del club lucchese : Andrea Bosio  pisano  seguito dallo staff di Michele Mostarda,  ma tesserato con la Lucchese sempre nei 69 kg elite terza serie ha vinto superando dopo una battaglia a viso aperto Daniele Rossi ( Pug. Cascinese ),  confermando le sue doti di fighter.
Lami Francesco ( Accademia Pugilistica Livornese ) ha battuto ai punti il lucchese Michael Mobilia   per i 69 kg elite  terza serie : l’incontro è stato molto combattuto, ma anche tecnicamente i due pugili hanno dimostrato di essere già ad un ottimo livello. Lami ha avuto uno spunto in più di energie  da spendere rispetto a Mobilia, che ha comunque perso di strettissima misura ricevendo per primo i complimeti del suo tecnico Roberto Polloni per la prestazione fornita. Di Lami e Mobilia sentiremo ancora parlare .
A seguire un’altra vittoria per la squadra lucchese ottenuta  con Nicola Henchiri di San Giuliano Terme  nei 60 kg elite seconda serie  che batteva ai punti il mai domo Cristiano Del Seppia ( Pugilistica Cascinese ): un importante vittoria per Henchiri che si conferma pugile in  crescita contro un avversario ostico ed esperto, che lo tiene sotto pressione sempre.
Ultimo incontro della giornata lo scontro tra gli esperti  1°  serie Salvatore Tommasini ( Boxe Stiava ) e Paul Cocolos ( Fight e Gym Grosseto )per la categoria dei 64 kg : vittoria ai punti di Tommasini dopo un bell’incontro assai apprezzato per i contenuti, dove l’agonismo e la preparazione si sono visti da parte di entrambi.
Ottima la direzione arbitrale cosi come esemplare è stato il pubblico, i pugili hanno dimostrato sportività e gli angoli si sono distinti per professionalità e fair play .
Commissario di riunione Aldo Raffi , arbitri giudici  i signori Tommasini, Panichi e Parrino. Medico di servizio dott. Truppa.

(Maurizio Barsotti)

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi