LATINA, 25. 03. 2011 –( Lidano Cantarelli)- Si è conclusa Venerdì pomeriggio con la supervisione del Coni provinciale di Latina con la presenza del Segretario Maurizio Tosarello e del responsabile provinciale del pugilato Giuseppe Molinari, la seconda fase del criterium regionale per l’attività giovanile del pugilato educativo scolastico in provincia di Latina.


Organizzato dalla Dubla Boxe 2005 e dalla Laima Team, si sono presentati alle gare i giovani del capoluogo romano e della provincia di Latina in rappresentanza delle scuole elementari e medie  partecipanti ai laboratori motori di pugilato educativo scolastico, messi in onda a partire da novembre 2008 dalla Dubla boxe 2005 e coordinanti dal vice presidente del comitato regionale pugilato Lazio, Stefania Iuppa.
Le giovanissime ed i giovanissimi atleti del centro minori “Stefano Bottoni” e frequentanti la scuola elementare Camillo Caetani di Latina Scalo, gli atleti della scuola media Aldo Manuzio di Latina Scalo, della scuola media De Magistris di Sezze, della scuola Media C. Matteotti di Aprilia, e della scuola media N. Prampolini di Borgo Podgora, hanno partecipato agli esercizi di gara ufficiali regolamentati dalla federazione pugilistica italiana.
Gli stessi hanno avuto inizio con il primo criterium regionale (dei 5 in programma per quest’anno) indetto il 20 marzo 2011 a Roma dallo stesso comitato regionale Lazio e proseguiti nella seconda fase, venerdì 25 presso la scuola media Aldo Manuzio di Latina Scalo.
Prossimo appuntamento è a fine aprile in cui si volgerà la terza tappa.
I criterium regionali vengono sviluppati in successione, con il fini di poter creare un risultato aggregato di tutti i punteggi ottenuti nelle precedenti prove dalle ragazze e ragazzi iscritti, questi saranno impiegati dal responsabile per le attività giovanili Stefania Iuppa, per stilare la graduatoria finale valevole per la formazione della squadra rappresentativa laziale alle finali dei campionati giovanili, che lo scorso ottobre sono andati di scena ad attigliano terni  con quattro atlete pontine: Carmen, Sarah, Federica, Valentina.
ad oggi il punteggio accumulato dopo il secondo criterium regionale è il seguente:cangurini, 1° Perozzi Matteo 178; 2° Lauria Matteo e Angelo Paligan, 3° Valentina Loffredi e Alessandro Fernandez, con 160 punti.Canguri Simone Centra e Simone di Falco con punti 159.50, raggiunti anche grazie alle prove sostenute a Roma dove erano presenti Rosaria Esposito e Federica Freddi. In fine per la categoria Allievi: Sara Babay e Delli Paoli Carmen, 162 punti; Panici e Babay 161, Delli Paoli e Del Grande  152 ( comprensivi delle gare corsa piana di 25 mt, e sparing condizionato con tre temi tattici svolti).Un profondo e  sentito ringraziamento va ai genitori di questi piccoli atleti, motore portate di questa attività ormai consolidata grazie al loro costante impegno costante.

Di Alfredo

Un pensiero su “Criterium regionale attività giovanile di pugilato”
  1. un ringraziamento ai maestri della Laima Team e Della Duble Box, che hanno preparato questi giovani atleti.

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi