Marcianise 22/03/2014- Tra le mura amiche della palestra Excelsior Boxe di Marcianise le Furie si impongono con un netto 3-0 sulle temibili Moire.Un successo importante per la squadra Campana guidata dal Team Manager Rosario Africano e dai tecnici Gerardo Esposito e Carmela Chiacchio che in questa terza giornata di ritorno del girone B strappano il pass per la semifinale dell’International Women Boxing League.
Le Furie Campane, classificatesi come seconde nel girone B, dovranno vedersela il 5 aprile con le Amazzoni (Toscana, Emilia e Liguria), prima classificata del girone A, mentre le Moire sfideranno le Valchirie (Triveneto) nell’altra semifinale.

 

Kg 51: Stellato (Furie) vs Silva (Moire)
Match sul filo dell’equilibrio quello tra la Marcianisana Stellato e la Romana Silva che al termine delle 4 riprese vede premiata l’atleta dell’Excelsior Boxe per la maggiore concretezza.

Kg 60: Improta (Furie) vs Grenci (Moire)
L’atleta della Medaglia d’Oro di Marcianise vince per l’assenza dell’avversaria.

Kg 69: Amato (Furie) vs Pilo (Moire)
Le due atlete hanno dato vita ad un gran bel match, 4 round intensi ed entusiasmanti con la Pilo “affamata” di vittoria per riscattarsi anche della sconfitta patita negli ultimi campionati Italiani. In questa rivincita a prevalere però è sempre Francesca Amato che convince nettamente i giudici. L’atleta della Fulgor Boxe Napoli regala alle Furie il punto del definitivo 3 a 0.

La manifestazione è stata arricchita con altri quattro match femminili tra la Campania ed il Lazio e maschili con la Puglia. 

 

Valerio Esposito

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi