Doppio successo anzi triplo per la Boxe Potenza del maestro Giuseppe Gruosso sia sul profilo tecnico sia sul profilo agonistico.  Tutto questo nell’ultimo week end infatti sabato scorso durante un incontro tra i maestri, istruttori e tecnici del Comitato Pugilistico Puglia e Basilicata, il maestro Gruosso è stato insignito dell’onorificenza Palma di Bronzo per meriti tecnici da parte della Federazione Pugilistica Italiana, diretta dal Presidente Flavio D’Ambrosi. A consegnarla il vice Presidente vicario e consigliere nazionale Fpi Fabrizio Baldantoni e il presidente del Comitato pugilistico Puglia e Basilicata Nicola Causi. La palma al merito tecnico è un’onorificenza del CONI con tre gradi: d’oro, d’argento o di bronzo. Può essere concessa a tecnici sportivi che si siano distinti per l’ottenimento di risultati di alto livello nazionale o internazionale, o per lo sviluppo dell’attività giovanile, per “particolare e straordinaria attività svolta nella promozione e nella diffusione degli ideali sportivi e olimpici”. La procedura per ricevere la palma al merito tecnico l’attività deve essere stata svolta per almeno 30 anni per la palma d’oro al merito tecnico; 20 anni per la palma d’argento al merito tecnico e 12 anni per la palma di bronzo al merito tecnico

Le proposte per l’assegnazione per ciascun anno sono fatte dalle federazioni sportive nazionali alla Commissione benemerenze sportive del CONI per la selezione della quantità massima prevista dal regolamento: 20 d’oro; 50 d’argento e100 di bronzo e sono ratificate dalla giunta del CONI, che può assegnare onorificenze anche autonomamente su proposta del presidente, al di fuori del contingente previsto. Dunque un’onorificenza difficile da ottenere e si ottiene solo quando un tecnico svolge un’intensa attività di insegnamento, di organizzazione e promozione sociale: tutte attività che il maestro Gruosso svolge con successo. Poi sul piano agonistico domenica a Modugno, in provincia di Bari, nel corso di una riunione pugilistica organizzata dalla Società ADS Modugno: una nutrita riunione di Noble Art con pugili pugliesi e lucani; infatti hanno combattuto e vinto ai punti due atleti di punta della Boxe Potenza, ambedue nella classe Elite e nella categoria di peso 67 kg Yassin Domenico Losasso ha battuto Alfonso Brisichella della società Boxe Di palo e nei 71 kg Antonio Verrastro ha battuto il pugile di casa Claudio Colonna della Boxe Modugno.

(Comunicato Stampa)

Di Alfredo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: