di Veronica Difeliceantonio

Dal 6 all’8 aprile a Belgrado si sono svolti i Campionati d’Europa di judo dove la Nazionale italiana ha conquistato una medaglia d’argento e una di bronzo.

 

img_3337.JPG

 

Un capolavoro la semifinale di Valentina Moscatt (cat. Kg 48) contro la francese Jossinet, argento alle ultime olimpiadi, combattuta senza stanchezza né paura e vinta all’hantei al termine del golden score.

 

img_3305.JPG

 

La giovanissima atleta anche in finale con la rumena Alina Dumitru, campionessa uscente, alla fine superiore, si è comportata in modo esemplare perdendo il titolo europeo soltanto in seguito ad uno shido e ad uno yuko di gaeshi. Roberto Meloni (cat. Kg 90) ha conquistato la medaglia di bronzo con uno spettacolare ippon inflitto dopo due minuti al tedesco Pinske in finale, che ha completato una gara eccezionale e ha portato per il terzo anno consecutivo l’azzurro sul podio europeo. L’Italia di Felice Mariani, Dario Romano, Luigi Guido e Alberto Di Mario ha chiuso così l’europeo di Belgrado con due medaglie, ma dietro ci sono anche quattro settimi posti (Lucia Morico, Michela Torrenti, Antonia Cuomo e Ylenia Scapin) che danno comunque spessore ad una prova d’insieme che tutti speravano potesse essere anche migliore.

 

 

 

 

 

img_3425.JPG

 

img_3704.JPG

 

img_3833.JPG

Di Massimo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi