Roma, 7 aprile 2015 – Per il peso massimo italiano Matteo Modugno sembra dischiudersi un nuovo periodo di opportunità. Dopo il fallimentare approccio con l’organizzazione tedesca SES Boxing che prevedeva di affrontare Michael Wallish in Germania, per il vacante titolo dell’Unione europea, e la successiva rinuncia di quest’ultimo ad affrontare il lombardo, l’EBU ha designato il nuovo co-challenger per la vacante cintura. Si tratta del francese Johann Duhaupas che ha accettato di affrontare Modugno in termini brevi.

La segreteria dell’ente europeo ha fissato per ore 12.00 di giovedì 23 aprile prossimo l’apertura delle buste contenenti le offerte per l’organizzazione del vacante campionato dell’Unione europea dei pesi massimi. Questo appuntamento potrà essere superato se le parti rappresentanti Modugno e Duhaupas troveranno un accordo a trattativa privata prima della data prestabilita. La sottoscrizione dei contratti entro il 23 aprile venturo renderà nulla la prescritta licitazione.

Il transalpino Duhaupas, 34 anni compiuti lo scorso febbraio, è professionista dal mese di febbraio del 2004 ed ha combattuto 33 volte: 31 sono stati i successi conseguiti (20 prima del limite) e 2 le sconfitte ai punti, una contro l’allora imbattuto Francesco Pianeta alla fine del 2008 per la cintura dell’Unione europea, l’altra il mese scorso per mani dell’invitto Erkan Teper, sfidante ufficiale per la corona EBU detenuta da Tyson Fury. Il francese, già campione nazionale e dell’Unione europea, dovrebbe affrontare venerdì prossimo a Mosca il libanese con licenza tedesca Manuel Charr.

 Fonte www.sportenote.com

 

Di Alfredo