Varsavia (Polonia) – 6/8 aprile 2011 

Cinque azzurri, tra cui l’olimpionico Roberto Cammarelle, e due azzurre, sotto la direzione dei tecnici federali Raffaele Bergamasco e Cesare Frontaloni, a partire da domani saranno all’opera sul ring di Varsavia per l’ambito torneo polacco in memoria del leggendario allenatore Feliks Stamm. A far parte della Delegazione Italiana saranno anche l’arbitro-giudice Antonio Marogna ed il fisioterapista della Nazionale Maschile Elite Fabio Morbidini.

Dopo i due ori degli azzurri Manuel Cappai e Simone Fiori ed i due argenti di Danilo Creati e Francesco Rossano conquistati a Shkoder in occasione del Memorial Villaznia 2011, la Squadra Azzurra Elite sarà di nuovo all’opera a Varsavia in Polonia dove si svolgerà dal 6 all’8 aprile, presso l’Hotel Gromada, il prestigioso Torneo Internazionale “Memorial Feliks Stamm” Men and Women, giunto alla sua ventottesima edizione. A rappresentare il tricolore, sotto la guida del tecnico federale Raffaele Bergamasco, questa volta saranno gli azzurri Luigi Allegrini (Kg. 52), Donato Cosenza (Kg. 60), Vincenzo Mangiacapre (kg. 64), Luca Esposito (Kg. 75) e l’olimpionico Roberto Cammarelle (Kg. +91), accompagnati dal fisioterapista Fabio Morbidini. Un appuntamento importante, il secondo dell’anno agonistico a livello internazionale, anche per i guantoni rosa che parteciperanno con due atlete: Patrizia Pilo (Kg. 75), medaglia di bronzo al Torneo Grand Prix svoltosi a fine marzo ad Usti in Repubblica Ceca, e Terry Gordini (Kg. 51), guidate dal tecnico federale Cesare Frontaloni. Al torneo parteciperà anche l’arbitro-giudice Antonio Marogna.

Dedicato al leggendario allenatore polacco Feliks Stamm, che è scomparso nel 1976 e che nel corso della sua carriera ha ottenuto numerosi ed importanti successi a livello mondiale e olimpico, il Torneo prevede la partecipazione di 17 nazioni: Bielorussia, Repubblica Ceca, Inghilterra, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lituania, Moldavia, Mongolia, Ucraina, Stati Uniti, Russia, Galles, Turchia e Polonia, queste ultime due con la squadra al completo.

Aperto agli uomini ed alle donne, il torneo vedrà in gara le dieci categorie olimpiche maschili (Kg. 46-49, 52, 56, 60, 64, 69, 75, 81, 91 e +91), che gareggeranno sulla distanza delle tre riprese da tre minuti ciascuna, e le tre categorie olimpiche femminili (Kg. 51, 60 e 75), che si affronteranno sulla distanza delle quattro riprese da due minuti ciascuna. La Polonia schiererà i migliori atleti, molti dei quali sono candidati alle selezioni dei Giochi Olimpici di Londra 2012 come il giovane talento David Michelus, campione nazionale in carica, medaglia del mondo Junior ed ai Giochi Olimpici Giovanili, e la vincitrice di numerosi tornei internazionali, Carolina Michalczuk.

L’evento andrà in diretta sulla tv polacca TVP Sport.

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi