Domani 26 maggio sul ring della Royal Arena di Copenaghen Kalil El Harraz (+15, – 3, =1) affronterà il danese Oliver Meng (+ 10) per il Continentale Europa WBA dei superwelter sulle 12 riprese. Il pugile della Boxing Arcesi 3 mesi fa era stato protagonista vittorioso di un buon match disputato a Roma contro Mirko Di Carlantonio per il Titolo Latino IBF dei superwelter. El Harraz nel 2019 era stato campione Italiano dei medi. Pugile di indubbie qualità come dimostrò già da dilettante dove aveva esordito per l’Audace. Predilige la corta e media distanza, una boxe essenziale che non dà respiro agli avversari. In Danimarca nella riunione organizzata dal Team Palle affronta un avversario molto considerato nella sua Nazione. Un match difficile, ma non impossibile per “Arabetto”, verdetto permettendo. Nella stessa serata tra i piuma la nostra Veronica Tosi (+ 4, – 1) avrà un compito arduo nell’affrontare la quotata Sarah Mahfoud (+12, -1), che tra l’altro ha dato del filo da torcere ad Amanda Serrano in un incontro valevole per il mondiale di tutte le sigle.

Di Alfredo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: