Francesco Grandelli (+18, -3, =2) nella megariunione svoltasi  allo York Hall, Bethnal Green, di Londra, ha perso contro l’imbattuto scozzese Nathaniel Collins (+15) l’EBU Silver dei piuma, da poco conquistato. La riunione, organizzata da Frank Warren, ha messo in luce più che le caratteristiche del mancino scozzese il valore del nostro pugile che ha lasciato un’ottima impressione. Il verdetto che ha visto vincitore il pugile di casa con i punteggi di 116-112, 117-111, 117-111 non rende assolutamente l’idea di quello che si è visto sul ring. I due hanno lottato, si può dire ad armi pari, per tutti i 12 round, che hanno visto prevalere ora l’uno, ora l’altro. Con occhio critico poteva anche aver vinto Grandelli, ma bastava per lo meno un pari che gli avrebbe dato la possibilità di conservare il titolo. Ma ormai la situazione all’estero è questa.

Nella stessa riunione il cruiser Oronzo Birardi, italiano residente in Germania, otteneva l’ottavo successo  superando ai punti in 8 riprese Milans Volkovs.

Di Alfredo