Grande entusiasmo alla Royal Arena di Copenhagen per il ritorno della boxe in una serata organizzata da Bettina Palle. Ma non si può dire che sia andata bene per i nostri pugili ad eccezione del supermedio Luca Di Loreto che ha superato brillantemente ai punti in 4 riprese Jacob Porsgard. Nei superwelter Oliver Meng ha ottenuto il 12mo successo consecutivo battendo il nostro Khalil El Harraz. In palio c’era il Continentale Europa WBA. Al termine di 12 riprese incerte il verdetto favoriva ingiustamente il pugile locale, ormai sta diventando un’abitudine. Lo dimostra chiaramente il computo dei cartellini (114-114, 118-111 e 116-112), tre giudizi completamente diversi, che non fanno certo bene al nostro sport. Niente da fare invece per Veronica Tosi nei piuma contro l’ex campionessa del mondo Sarah Mahfoud vincitrice con un perentorio 80-72, anche se la nostra atleta ha cercato di contrastare un’ avversaria di qualità e troppo esperta per lei.

Di Alfredo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: