di Giuliano Orlando

La Bibbia del ciclismo festeggia i 30 anni di vita con qualcosa in più – Davide Cassani – Beppe Conti – Almanacco ciclismo 2021 – Gianni Marchesini edizioni – Pag. 544 – Euro 40.00.

Oltre la pandemia e altre difficoltà che hanno costretto anche il ciclismo a pagare difficoltà organizzative e logistiche, l’Almanacco del Ciclismo 2021 la pubblicazione di punta dell’editore Gianni Marchesini, un grande appassionato di questo sport, presenta il suo capolavoro del 2021 e accende con orgoglio le trenta candeline, segno di un traguardo decisamente importante. Confermato Davide Cassani, il ct dell’Italia che pedala, affiancato da Beppe Conti nella veste di storico per la lunga militanza nel settore in veste di giornalista. Per l’amico Gianni Marchesini, l’editore della pubblicazione dal 1992, su idea di Lamberto Righi, trovare qualcosa in più oltre quello che ha offerto negli scorsi anni è impresa quasi impossibile. Ma c’è un particolare che Gianni ha voluto sottolineare: “La pubblicazione 2020 è stato un piccolo miracolo, quella attuale è un atto d’amore”.  La prima novità riguarda l’elezione del nuovo presidente, l’imprenditore milanese Cordiano Dagnoni che succede a Renato Di Rocco, rimasto in carica dal 2005 al 2021, che si complimenta dell’opera e per la sua anzianità di servizio. Dopo il ricordo di Alfredo Martini il grande maestro che avrebbe compiuto 100 anni. I risultati del 2020 sono la radiografia assolutamente completa di una stagione travagliata ma non meno interessante, anche in certe situazioni gli eventi pagarono lo scotto dell’assenza dei tifosi, una parte che da sempre rappresenta l’indispensabile completamento dello spettacolo. Nonostante questo handicap il ciclismo non è si è mai arreso e gli organizzatori hanno voluto dare continuità superando difficoltà notevoli in particolare sul piano finanziario. Non solo gli addetti ai lavori, ma una gran numero di appassionati è entrato nel novero dei lettori, la cui passione per le statistiche si sta sempre più ampliando. Dagli albi d’oro, ai gruppi sportivi delle World Tour, i plurivittoriosi guidati dal velocista francese Demare Arnaud (14 vittorie) una freccia dalla volata mortifera e dallo sloveno Roglic Primoz (12), col nostro Filippo Ganna (7) al settimo posto, mentre Diego Ulissi è arrivato a quota cinque, una in più di Davide Nizzolo. Panoramica dei vari team, con tutte le vittorie della scorsa stagione, i vincitori dei mondiali ed europei, dei campionati italiani e i campioni dell’estero, sia in linea che a cronometro. Completi in ogni dettaglio i grandi giri, da quello d’Italia al Tour, alla Vuelta. Il ranking assoluto, individuale e per team e nazioni. Il 4° World Tour 2020 dominato dalla Slovenia con Roglic e Pogacar, completo in ogni dettaglio, come i circuiti continentali. Le gare in tutti i continenti comprese quelle open. Tutte le corse in pista partendo dalle 6 giorni. I vincitori dei Giochi Olimpici, i record della pista e dell’ora. Tutte le associazioni internazionali, nazionali, regionali e le pubblicazioni specializzate, i siti web. Nella sezione 2 tutto sui programmi 2021, dai mondiali in Belgio alle Olimpiadi di Tokyo, tutte le prove del World Tour al calendario Elite. Le schede personali di tutti i professionisti in attività e anche divisi per gruppi. L’attività femminile, sia le prove che le squadre e le atlete con data di nascita. Spazio anche agli juniores come alla superclassifica che vede saldamente in testa Eddy Merckx, seguito da Bernard Hinault, Felice Gimondi e Fausto Coppi, un ranking che rileggendola ci riporta alla storia del ciclismo storico. L’iter dei Giri più importanti con la classifiche anno per anno. La ponderosa pubblicazione si conclude nella sezione 4, con la storia dei Giochi olimpici, tutti i record, le pubblicazioni di settore. Per informazioni chiamare allo 051.6259817, per l’acquisto inviare e-mail a: info@almanaccodelciclismo.it.

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi