2 ori, 1 argento e 4 Bronzi. Questo il bilancio finale della Nazionale Italiana al Torneo Pugilistico della XVII Edizione dei Giochi del Mediterraneo in corso nella città turca di Mersin. Si è chiusa, infatti, quest’oggi sul Ring della Torosal Sport Hall una Competizione che ha visto la partecipazione di 80 tra i migliori pugili del bacino mediterraneo.

L’Italia, che si era già assicurata 4 medaglie di bronzo grazie a Manuel Cappai nei49 Kg, Fabio Introvaia nei60 Kg, Alfonso di Russo nei69 Kge Luca Capuano nei75 Kg, ha messa in bacheca altre tre medaglie, chiudendo al secondo posto nella classifica a Squadre dietro l’Algeria (5 ori e un bronzo).

La prima è stato l’argento di Vincenzo Picardi che nella finalissima dei52 Kgha affrontato lo spagnolo Josè de la Nieve Linares. L’incontro è finito con il verdetto di2 a1 afavore di De La Nieve Linares che si è colorato d’oro. Picardi si è così messo al collo la medaglia d’argento superando il risultato di Pescara2009 incui si era piazzato al terzo posto.

Fabio Turchi ha fatto suo l’alloro più pregiato, battendo per 3-0 nella finale dei  Pesi Massimi  il croato Josip Bepo Filipi. Un match senza storia dominato dall’inizio alla fine dal pugile fiorentino.

La chiusura sia dell’avventura azzurra che del  Torneo in generale è spettata a Capitan Roberto Cammarelle che, infliggendo un secco 3-0 al pugile di casa Alì Eren Demirezen nella finalissima dei Supermassimi, ha centrato sia l’oro che un fantastico triplete. Il Campionissimo Azzurro, infatti, era già salito sul gradino più alto del podio nelle ultime due edizioni dei Giochi (Almeria 2005 e Pescara 2009)

Grande la soddisfazione di Raffaele Bergamasco Head Coach degli Azzurri: “Sono ovviamente soddisfatto per ile medaglie d’oro di Turchi e Cammarelle. C’è Un pò di rammarico per l’argento di Picardi, che ha comunque disputato un buonissimo match. Torniamo a casa con 7 medaglie. Un bilancio positivo, quindi”

Il Team Azzurro, oltre che dai 10 pugili, era composto anche da: Alberto Brasca, Presidente FPI e Team Leader, Raffaele Bergamasco, Head Coach, Maurizio Stecca, Assistant Coach, Dott. Giuseppe Macchiarola, Team Doctor, Marcello Gulietti, Fisioterapista.

Risultati Gare azzurri:

21 Giugno H 18

Quarti52 KgVincenzo Picardi vs Hajri Mahdì (Tun) 3-0

Quarti56 KgCiro Cipriano vs Friha Elias (Fra) 1-2

Quarti +91Kg Roberto Cammarelle vs Alen Beganovic (Mne) 3-0

Ottavi64 kgVincenzo Mangiacapre vs Mohamed Eslam (Egy) 1-2

Ottavi75 kgLuca Capuano vs Ajaz Venko (Slo) 3-0

22 Giugno h19

Quarti69 KgAlfonso Di Russo vs Risteski Bojan (Mkd) 3-0

Quarti 91kg Fabio Turchi vs Seyda Keser (Tur) 2-1

23 Giugno h 19

Quarti60 kgFabio Introvaia vs Ouatine Mahdi (MAR) 3-0

Quarti 75 Kg: Luca Capuano vs Kiriakos Spanos (Cyp) 3-0

Quarti81 kgGianluca Rosciglione vs vincente Benchabla (Alg) 0-3

24. giugno H19

Semifinali49 kgManuel Cappai vs Flissi Mohamed (Alg)0-3

Semifinali75 KgLuca Capuano vs Adem Kilicci (TUR) 0-3

Semifinali91 KgFabio Turchi vs Fotios Arapoglou (GRE) – Turchi Vince per KOT 2 Round

25 Giugno H19

Semifinali 52 Kg: Vincenzo Picardi vs Abdelali Daraa (Mar) 3-0

Semifinale 64 Kg: Fabio Introvaia vs Sofiane Oumiha (FRA) 0-3

Semifinale 69 Kg: Alfonso di Russo vs Ilyas Abbadi (ALG) 0-3

Semifinali +91 Kg: Roberto Cammarelle vs Madian Ahmed (Egy) 3-0

26 Giugno H19:

Finale 52 Kg: Vincenzo Picardi vs Jose K. DE LA NIEVE LINARES (SPA) 1-2

Finale 91 KG: Fabio Turchi vs Josip Bepo Filipi (CRO) 3-0

Finale +91Kg: Roberto Cammarelle vs Alì Eren Demirezen (TUR) 3-0

 

Federazione Pugilistica Italiana

Viale Tiziano 70 – 00196 Roma |

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi