Nel quadro delle programmazione delle competizioni regionali della Federazione Italiana Sport Orientamento, il giorno 3 luglio u.s, l’A.S.D. Civitavecchia Orienteering ha preso parte, con una propria rappresentativa, ad una gara in notturna di orientamento tracciata nel centro storico di Viterbo.

La manifestazione, denominata “Orientarsinsieme” organizzata dall’Associazione “Gli amici dell’Orienteering” e rientrante nell’ambito dei festeggiamenti estivi “Viterbo sport estate”, ha visto prendere il via circa ottanta concorrenti; tra questi figuravano anche gli atleti civitavecchiesi Teresa Lucignani e Mauro Lorusso, i quali, per effetto di una eccellente performance tecnica, hanno egregiamente difeso i colori del Civitavecchia Orienteering Team conquistando, nel percorso della media distanza, rispettivamente, la prima e  la seconda posizione.

La gara, organizzata per le vie del centro storico della città di Viterbo, prevedeva tre percorsi di orientamento, ognuno diverso a seconda del livello qualitativo dei partecipanti ed in grado di fornire, a detta dei protagonisti, interessanti spunti tecnici e, per effetto della scarsa illuminazione, momenti di grande divertimento.

(Intervento di Stefano Mappa)

“In qualità di tecnico dei nostri atleti, posso sicuramente affermare che sia Mauro che Teresa, già dalle prime esperienze agonistiche, hanno evidenziato grande attitudine per questa disciplina sportiva e la partecipazione, in questi sei mesi, alle numerose competizioni del circuito regionale che, ricordo ha avuto il battesimo proprio a Civitavecchia lo scorso 11 gennaio con la 1^ edizione del trofeo “Orientiamoci in città”, sono la prova della loro grande passione per l’orienteering.

Nel corso dell’inverno e della primavera, per effetto di una adeguata preparazione fisica e tecnica e di una crescente dose di entusiasmo, le loro capacità orientistiche sono notevolmente migliorate ed i brillanti risultati conseguiti a Viterbo sono la testimonianza più diretta del buon lavoro sino ad ora svolto”.

La manifestazione si è poi conclusa con la cerimonia di premiazione in piazza della Repubblica alla presenza di numerosi spettatori ed autorità sportive locali che hanno applaudito, sia i nostri atleti che l’ASD “Civitavecchia Orienteering Team” per la capillare ed incisiva azione di promozione e diffusione dell’orienteering svolta sul nostro territorio attraverso il progetto “Orientiamoci”.

A questo punto della stagione, il calendario agonistico federale lascia agli atleti civitavecchiesi qualche settimana di riposo; la sosta consentirà loro di recuperare le energie necessarie per affrontare, a fine agosto ad Asiago, la “Hihgland open”, importantissima competizione internazionale di corsa di orientamento, articolata su tre giorni di gare, alla quale si prevede la presenza dei più forti atleti d’ Europa.

 

Stefano Mappa

stefa1962@libero.it

Di Alfredo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: