Manifestazione  ordinaria di pugilato dilettantistico  a Palermo il giorno 21/09/2013, organizzata dalla A.S.D  Pugilistica Scalia, all’interno della Palestra S. Basilio di via Bandiera s.n.c.  Risultati:

ALIOTTA Francesco A.S.D.Little Club   b. x RSC I 2r.   BOURGUIGA Kais A.S.D.Pol Defence Club (y).

MARCHESE Giuseppe Pug.Scalia  b.  P.  ANZELMO Salvatore A.S.D.Pol Defence Club (j).

FERRARA Carmelo A.S.D. Acireale Boxe  b.   P. ABBATE Samuele A.S.D.Pug.Scalia (j).

DI MARCO Gaetano A.S.D.Pol Castellini  b.   P.   BRUNO Marco A.S.D.Little Club (y).

SCIACCA Zaira A.S.D.Pug.Scalia b.  P.      CURCURUTO Isabella A.S.D.Acireale Boxe (E)

ALIOTO Santi A.S.D.Body Power   b.  P.      PISTONE Salvatore A.S.D.Pug.Scalia (j.

TRAPANI Salvatore A.S.D.Athena Club   b.  P.   MONTALTO Andrea A.S.D.Pug.Scalia (j).

CONTINO Salvatore A.S.D.Barone  b.  P.       PALERMO Carmelo A.S.D.Body Power (E).

MARINO Francesco  A.S.D. MTP   b.   SQ 2r    CAMAMO Elia A.S.D.Athena Club (y).

CHIFARI Francesco A.S.D.Athena Club  b.   P.   UNDIEME Giovanni A.S.D.Pug.Scalia (y).

 

Ufficiali di gara: Commissario di riunione Dr. CICILESE Francesco; arbitri: Sig. PORRACCHIO Antonio, Dr. CICILESE Vincenzo, Sig. SAVOCA Alessandro.

Manifestazione di pugilato dilettantistico di buon livello, con una buona presenza di pubblico particolarmente interessata e piacevolmente trasportata dall’evento sportivo.

Di tutti gli incontri disputati tre sono degni di particolare attenzione in relazione all’entusiasmo che sono riusciti a trasmettere al  pubblico presente in quanto a spettacolo e capacità schermistiche degli atleti.

L’incontro tra DI MARCO e BRUNO è stato il combattimento più atteso poiché entrambi i pugili, di ottimo spessore tecnico, avevano accumulato, nel corso della passata stagione pugilistica, una serie impressionante di risultati positivi che hanno contribuito a far crescere il loro valore atletico e le loro credenziali pugilistiche dinanzi agli addetti ai lavori.

I due pugili che non hanno tradito le attese, hanno dato vita ad un’incontro molto equilibrato, ed intenso, ove tra l’esperienza e la furbizia del più anziano DI MARCO anteposta alla maggiore ingenuità e giovinezza del BRUNO, ha prevalso il primo con pochissimo margine di vantaggio.

Altro incontro degno di nota è quello disputato tra ABBATE Samuele e FERRARA Carmelo, che ha comunque suscitato le lamentele del pubblico presente, che vedeva vittorioso il talentuoso Abbate.

Dell’incontro tra ABBATE e FERRARA, nonostante la sua discutibile sconfitta poiché condizionata da un verdetto non unanime, si vuole sottolineare la splendida mobilità di gambe  del giovane ABBATE, che  con spostamenti  fulminei, mandava letteralmente a vuoto il giovane pugile avversario, spesse volte intervenendo con rapide  azioni di rimessa a discapito del giovane avversario, dimostrando una raffinata intelligenza tecnico tattica.

Altro incontro particolarmente interessante è stato quello tra due ragazze, CURCURUTO e SCIACCA, vinto con grande margine di vantaggio dalla più minuta ma agguerrita SCIACCA Zaira.

Quest’ultima che viene da pregresse esperienze in altri sport di combattimento, si è perfettamente integrata alla pratica del pugilato, evidenziando grandi qualità di tecniche, un grande coraggio un carattere tenace che unitamente ad un’impressionate rapidità nell’esecuzione dei colpi ed una naturale predisposizione ad accorciare la distanza dall’avversario, potrà andare lontano.

(V. C.)

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi