di Luigi Capogna

Si avvicina sabato 8 ottobre, il giorno della grande boxe Interregionale presso l’accogliente struttura del Polivalente di Frosinone in viale Mazzini. La palestra “Accademia Pugilistica Ciociara” del maestro Carlo Roccatani e dell’esperto Dheni Paris festeggerà la nuova sede di via Tiburtina 180 in grande stile con una riunione di pugilato tra la rappresentativa Marche -Campania opposta ad uno stuolo di rampanti pugili ciociari. La kermesse avrà anche il patrocinio del Comune di Frosinone ed il supporto di molti operatori commerciali ed imprenditori del territorio; inizio alle ore 19,00 con dodici match di dilettanti tra cui ben otto protagonisti dell’Accademia Pugilistica Ciociara ed altri quattro delle diverse palestre della provincia. Il clou della serata sarà il rematch tra la beniamina di casa Martina Roccatani e Francesca Serra della “Boxing Abis” dopo il primo spettacolare incontro disputato a Ceccano nello scorso mese di maggio finito in parità. La figlia d’arte  è decisa a bruciare le tappe e a proporsi per scenari molto più ambiziosi. Si sta allenando moltissimo e merita visibilità. Il papà Carlo che la sostiene con tutta la determinazione possibile ci ha dichiarato:”Dopo il periodo della pandemia cerchiamo di riprendere la nostra tradizione allestendo un nutrito programma con atleti del Molise e della Campania per incontri molto equilibrati e tecnicamente validi. Mi auguro che il lavoro quotidiano con i tanti ragazzi che frequentano la mia palestra dia i suoi frutti. Ringrazio il Sindaco Dott. Riccardo Mastrangeli e l’Assessore Francesco Pallone per aver  messo a disposizione l’accogliente location del polivalente e sinceramente mi aspetto il pubblico delle grandi occasioni ad incitare i nostri ragazzi. ”

Il cartellone presenta diverse  categorie nella cui entusiasmante sfida interregionale i portacolori ciociari saranno i pugili della “Accademia Pugilistica Ciociara” con Opyrchuk Maksym, Davide Pistolesi, Domenico Fioretti, Julie Grande, Bryan Antonucci, Leonardo Coppotelli, Valentino Di Silvio e Martina Roccatani che saranno opposti  ai pari peso Giacomo Sonnino, Cheriti Achraf, M. Abbracciavento, Sarah Becciani, A. Mastropietro, Alex Fiorentino e Francesca Serra. Per la “ Boxe Frosinone” il peso superleggero Trevisan affronterà Matteo Stella, il sorano De Santis il dorico Michele Pironi, il gallo Gianmarco Maresca della “Colleferro Boxe” incrocerà i guantoni con Fulvio Farinella ed infine il “baucano” Denis Buccitti del maestro Raimondo Scala sarà opposto a Davide Ranucci al limite dei pesi mediomassimi.

Insomma una ricca serata di boxe che per ogni pugile non è mai banale o scontata  come dopo una sconfitta, una rivincita, l’ansia per il verdetto, il silenzio dello spogliatoio, lo sguardo vigile e paterno del maestro o l’esultanza dopo una vittoria.

La palestra “Accademia” rappresenta un sicuro punto di riferimento nel panorama pugilistico della Ciociaria e Carlo Roccatani che insieme al papà Sergio, ne è il fondatore e il maestro, dedica molto del suo tempo per tenere in piedi una struttura sempre più all’avanguardia non solo del pugilato agonistico, amatoriale e ludico ma anche di altre attività multidisciplinari con competenza e passione propri dello sport ed in particolare della boxe. Quella boxe che da sempre ha inesorabilmente coinvolto tutto l’intero nucleo familiare in sfumature e sentimenti emotivi di grande spessore ed oggi più che mai con la primogenita Martina, che ha raccolto il prestigioso e pesante testimone dal papà con impegno e determinazione dimostrando una costante e determinata crescita caratteriale e sportiva. In palestra Carlo Roccatani ogni giorno lavora con tanti ragazzi alle motivazioni, all’autocontrollo, all’autogestione e all’autostima che fanno dell’Accademia pugilistica  una vera e propria scuola di sport e di vita.

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi