Sul ring di Sarnico Luca Rigoldi conquista la cintura Internazionale WBC dei piuma al termine di 12 riprese intense superando il venezuelano Luis Millan, avversario di tutto riguardo e insidioso con quel suo montante al corpo. Alla fine il verdetto ha premiato giustamente il pugile veneto con due 117-111 e 116-112. Il venezuelano ha cominciato subito a spron battuto, cercando di intimorire il nostro campione. Dopo un primo round sfavorevole Rigoldi, grazie anche ai suggerimenti di Gino Freo, inquadrava l’avversario spostandosi lateralmente per trovare spazio al gancio sinistro, non molto gradito da Millan. Il match non conosceva pause e ci guadagnava lo spettacolo ben commentato da Davide Novelli e da un Patrizio Oliva in piena forma. Rigoldi manteneva quasi costantemente l’iniziativa tenendo sotto pressione il venezuelano che con il passare dei minuti si mostrava più prudente, ma sempre pericoloso. Nelle ultime riprese Rigoldi appariva più fresco dell’avversario, che aspettava l’occasione per piazzare i suoi colpi dritti contro un pugile con l’argento vivo addosso fino all’ultimo secondo. Un bel match, ben diretto dall’arbitro Barrovecchio, e un bello spot televisivo per questo sport.

Ottima come sempre l’organizzazione della Promo Boxe Italia  

Gli altri risultati

Superwelter: Elia Esteban Pasquato e Andrea Izzo (MATCH PARI)

Supermedi: Cezar Ieseanu WKOT vs Marko Nastic

Cruiser: Roberto Lizzi WKOT Stefan Mihalov

Welter: Antonio Licata WKOT 1 Marco  Battaglia

Di Alfredo