di Gabriele Fradeani

Foto di Max Petrus

Torrette di Ancona, 04/12/2023 Due le cose più importanti da notare nella riunione organizzata magistralmente dalla Dorica 2006 al Palabrasili di Collemarino: l’affluenza del pubblico veramente inusitata e lo spettacolo che, in considerazione dell’equilibrio dei valori in campo, è stato di primordine. Dodici combattimenti che hanno spaziato dagli allievi agli elite e che hanno riscosso applausi continui. Verdetti tutti sul filo del rasoio ma senza alcuna sbavatura con giudizi, a nostro avviso, perfettamente calibrati da arbitri/giudici in gran forma. Ci è piaciuta particolarmente la conduzione sul ring di Patrizia Pecorari sempre attenta e precisa negli interventi. Altra cosa che va evidenziata è l’ottima forma degli atleti della Pugilistica Jesina condotta dal Maestro Alessandrini che hanno ottenuto 4 successi su 5 combattimenti disputati ma soprattutto hanno evidenziato carattere e buona  impostazione. Fra questi in evidenza Shala  che ha superato il maceratese Ciccalè in un match duro ed equilibrato e Castelli che , molto più preciso ed efficace, si è fatto preferire a Lazzari della Canappa di Recanati. Da sottolineare anche la prestazione di Cosentino della Academy che ha superato il pur bravo tecnicamente Tumani della Senigalliese. Altro combattimento, forse il migliore, quello che ha opposto De Falco della Dorica, poi premiato come migliore pugile della serata, a Santoni della Nike di Fermo;  gara tesa che l’anconetano si è aggiudicato con una boxe pulita ed efficace.  Presenti alla manifestazione il Presidente del Coni Fabio Luna ed il Vicesindaco Giovanni Zinni che hanno evidenziato la valenza dello sport ed in particolare del pugilato sulla formazione dell’individuo e sul rispetto delle regole che inculca, tanto necessario soprattutto nei giovani in questo periodo. Presente, come sempre, anche  il Presidente regionale Luciano Romanella, reduce dal successo della Coppa Italia a Porto San Giorgio, l’ex Consigliere nazionale Sante Bucari che ricordiamo a suo tempo campione italiano dei medi e mediomassimi e Sergio Emili,  campione italiano professionisti dei pesi piuma degli anni  70/80. Premiati a fine serata per le prestazioni offerto i pugili Console, Santilli, De Falco e Castelli. Particolarmente festeggiato il Tecnico  ed animatore della Dorica 2006, Adelchi Tonucci, cui è stata anticipata la concessione della Stella d’oro del Coni al Merito Sportivo.

Arbitri Giudici: Elisa Pecorari, Fabrizio Longarini, Sauro Di Clementi, Musangu Ngeleka; Commissario di Riunione: Oreste Mariani; Medico di bordo ring Carminio Gambacorta; Speaker: Luciano Romanella; Addetto al Cronometraggio Davide Rocco.

I risultati

Allievi kg + 50: Campeggio Giorgio (Pug. Jesina) b. Chernohuz Albert; Ridolfi Ewan ( Canappa Boxing) b. Maiani Paolo (Pug. Jesina); Schoolboy kg 52: Console Samuel ( Dorica 2006) b. De Vincentiis Nicolas ( Pug. Di Giacomo); Youth kg 60: Cisentino Michele (Academy Loreto) b. Tumani Federico (Pug. Senigallia); Elite kg 57: Bastarelli Riccardo ( Nike) b. D’Andra Fabio ( Dorica 2006); youth kg 66: Ben Ali Sami (Cluana Civitanova) e Renna Corrado (Nike Fermo ) pari; kg 71: Accoroni Filippo ( pug. Jesina) b. Silvestrini Giammarco (Phoenix Boxe); Elite kg 71: Castelli Matteo (Pug. Jesina) b. Zaccari Lorenzo (Canappa Boxing); kg 75: Ugolini Nicolò (Pug. Senigallia) b. Astolfi Davide (Academy Loreto); Schoolboy kg 63: Santilli Rocco (Dorica 2006) b. Malaccari Federico (Cluana Boxe); Elite kg 75: Shala Simone ( Pug. Jesina) b.Ciccalè Leonardo ( Acc. Pug. Maceratese); Junior kg 60: De Falco Angelo (Dorica 2006) b. Santoni Thomas (Nike Fermo).    

Di Alfredo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: