Prende decisamente forma la riunione del 23 dicembre al Paladifiore di Ostia in via dei Pescatori 71. La riunione avrà come clou la difesa del Titolo Italiano dei Piuma in possesso a Davide Dieli (+ 9, -2)dall’assalto che gli porterà sulle 10 riprese lo sfidante Emiliano Salvini (+13, – 15, =1). Dieli è un pugile che finora non ha mai deluso garantendo sempre spettacolo, così pure Salvini. Dieli ha due caratteristiche fondamentali: non molla mai ed è pericoloso dalla corta distanza, per cui il nomignolo 1/2 gancio è tutt’altro che usurpato. Salvini non si discute certo dal lato tecnico, pochi hanno la sua gamma di colpi e la sua scelta di tempo, anche se il suo tallone di Achille resta sempre”il fiato” nella lunga distanza. Dieli, che ha il vantaggio di allenarsi con fior fiore di campioni nella Pro Fighting di Roma, ha avuto il pregio con pochi incontri di conquistare per due volte il titolo italiano, ribaltando pronostici che lo vedevano battuto prima di fronte a Massimo Morra e poi di fronte a Simone Califano.

Salvini ha acquistato la sua maggiore  credibilità all’estero dando filo da torcere a fior fiore di campioni facendo vedere “le streghe” all’allora campione europeo Malik Bouziane, che successivamente ha costretto al pari il campione del mondo dei supermosca il sudafricano Simphiwe Nongqayi; ma soprattutto per aver fatto capire all’ex campione del mondo Mahyar Monshipour, salvato da una provvidenziale squalifica casalinga, di aver fatto il suo tempo. Pronostico incerto,quindi, aperto a tutte le soluzioni, ma con un massimo comun denominatore: lo spettacolo garantito.
La riunione che porta la sigla di Armando De Clemente, ma la messa in onda di Marcello Paciucci, presenta sotto l’albero Natalizio una strenna di ottimi incontri. Daniele Moruzzi (+7, -1), il peso medio di Fiumicino, rientra dopo lo spettacolare match disputato e perso di misura contro Massimiliano Buccheri. Potenza e tecnica sono le doti principali di Moruzzi, che intende riprendere il cammino momentaneamente interrotto che lo dovrebbe portare in breve alle soglie del titolo italiano. Il romeno George Sandu è chiamato a collaudare le velleità non certo nascoste della giovane promessa. Manuel Lancia, peso piuma, proveniente dalla Gim Boxe Setteville. Potente e battagliero il giovane  affronterà il romeno Andrei Ciabotaru, pugile con un record fitto di sconfitte, ma dalla innegabile esperienza che potrebbe essere un ostacolo pericoloso per lo scalpitante Lancia. Tra i piuma Michele Crudetti (+ 4) concede la rivincita all’abruzzese Gianluca Mancinelli (+2, -2, =1) da lui superato a Ceccano dopo 6 riprese di fuoco. Infine tocca a quello che viene considerato il beniamino del pugilato lidense. Parliamo del superwelter Patrizio Manzoli (+ 3) con il quale la boxe raggiunge il suo diapason grazie ad un’inesauribile aggressività, che fin’ora gli ha dato sempre ragione, come è anche avvenuto nell’ultimo match di fronte al pericoloso  Cristian Amado. Paciucci anche stavolta è alla ricerca di un difficile avversario per far capire alla giovane promessa che per sfondare bisogna superare ostacoli sempre più duri. La serata come sempre, quando organizzano Paciucci e De Clemente, vedrà la sua apertura prevista alle 20,30 con una serie di incontri dilettantistici, che faranno entrare il pubblico nel clima  di un evento pugilistico importante, che ormai sta diventando una tradizione a Ostia; nell’occasione grazie al Consigliere di Ostia Cristiano Rasi, a Claudio Grieco, vicepresidente dell’impianto sportivo Paladifiore, e logicamente al XIII Municipio sempre pronto a sostenere la noble art.   

Di Alfredo

2 pensiero su “Il 23 dicembre: Titolo Italiano tra Dieli e Salvini al Paladifiore”
  1. Se Salvini facesse una buona preparazione atletica ,giocherebbe a tiro a segno con Dieli,gli darebbe una bella lezione di Boxe.
    Chissà!! staremo a vedere cosa combina questa volta. Comunque, è un pugile con le palle, ha affrontato Campioni Europei e Mondiali senza battere ciglio, non ha mai perso prima del limite, anzi , da come dicono, con Parodì aveva pure vinto. Complimenti Emilià, daie !!

  2. Grande serata di Pugilato !! con il Maestro Paciucci nell’organizzazione non si rimane mai delusi.
    Romano

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi