WSB_Week 7_ Astana Arlans Kazakstan vs Italia ThunderInizia la settima settimana delle World Series of Boxing. Dopo il match contro i Caciques de Venezuela terminato con la gloriosa vittoria della squadra italiana per 4 a 1, l’Italia Thunder è chiamata a combattere presso l’Almaty Sports Palace in Kazakistan. Sabato 28 febbraio la squadra Italiana affronterà la temibile franchigia degli Astana Arlans Kazakhstan, prima in classifica con 18 punti.

Bergamasco e il suo staff schiereranno, per il gruppo C1, le categorie dei pesi: minimosca, gallo, superleggeri, medi e i massimi.

Primo a salire sul ring sarà Patrick Barnes. L’irlandese ha all’attivo 3 vittorie e nessuna sconfitta in questa V stagione delle World Series of Boxing. Ha infatti vinto contro l’Azerbaijan Baku Fires in terra straniera, contro il Puerto Rico Hurricans nel primo match casalingo a Palermo e contro i Rafako Hussars Poland. Barnes è primo nella classifica individuale e sabato 28 febbraio combatterà contro il kazako Temirtas Zhussupov, il quale ha all’attivo 3 vittorie e 1 sconfitta.

Per i 56 Kg torna a combattere l’irlandese Michael Conlan. Il pugile ha un record di 2 vittorie ed 1 sconfitta da quando fa parte del team italiano. Ha infatti battuto il portoricano Garibaldy Gomez e il polacco Sylwester Grzegorz Kozlowski, riscattandosi della sconfitta subita in Azerbaijan nel primo match nel torneo a squadre.

Conlan incontrerà Kairat Yeraliyev. Il kazako, esordiente nel torneo a squadre, ha vinto da dilettante la medaglia di bronzo ai Mondiali del 2013.

Il terzo a fare il suo ingresso sul quadrato è il capitano della squadra Vincenzo Mangiacapre. Anche il pugile di Marcianise è tonato a vincere dopo la sconfitta subita in Azerbaijan, nel match del 31 gennaio, dove ha surclassato l’avversario portoricano e nel match contro i Rafako Hussars Poland combattuto in terra straniera. È ora secondo a pari merito nella classifica individuale.

Il capitano sfiderà in Kazakistan Askhat Ualikhanov, che ha un record di 3 vittorie e 4 sconfitte nel torneo delle World Series of Boxing.

Raffaele Munno combatte per la categoria dei pesi medi. Il pugile di Marcianise è esordiente nel torneo a squadre delle WSB. E’ stato campione italiano nel 2012 a Roma e nel 2013 a Galliate. All’angolo apposto i kazaki schiereranno Merim Nursultanov, quarto nella classifica individuale con un record di 4 vittorie ed 1 sconfitta.

Ultimo a salire sul ring è Endri Spahiu per i 91 Kg. Il pugile di origine albanese ha voglia di riscatto, dopo la sconfitta subita in Polonia contro Igor Pawel Jakubowski. Salirà sul ring contro il temibile Vasily Levit, secondo nella classifica individuale e con un record di 9 vittorie, di cui 3 per ko tecnico, e nessuna sconfitta.

Il match verrà trasmesso su Sport Italia sabato 28 febbraio alle ore 21.00.

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi