Grande attesa per sabato, 2 aprile al PalaSantoro di via Vertumno a Roma per una riunione interessante e per certi versi “ambiziosa” che vedrà sulla carta ben 8 matches tra professionisti. La serata sarà aperta, a cominciare dalle 18, da 6 incontri AOB, che formeranno un buon antipasto per gli appassionati prima di vedere all’opera i professionisti. Organizzatori ancora una volta gli instancabili Romina Stella e Gianluca Marafina con la loro Polisportiva Casalbruciato 2.0. Non ci sarà alcun titolo in palio, ma la prospettiva è quella di un investimento per confermare e far conoscere i probabili campioni di un futuro prossimo, adesso che l’attività sta riprendendo a gran ritmo. C’è spazio come ormai è consuetudine anche per le donne dove Simona Salvatori, di professione avvocato, 37 anni, con la passione del ring, imbattuta dopo 5 matches, affronta la slovacca Claudia Ferenczi, 28 anni, con un record vistoso (+20, -90, =8), molto attiva sui ring britannici. Il record dell’ospite presuppone grande esperienza e coraggio, per la pugile di Marino dà l’idea di un buon rodaggio per gli impegni futuri. Il superpiuma Antonio Conforto aveva iniziato molto bene la carriera pro con 4 successi, ma veniva bloccato per la finale della Cintura FPI, dall’emergente Christian Gasparri. Il giovane pontino cerca di mettersi alle spalle le ultime due sconfitte affrontando Francesco De Rosa, buona carriera dilettantistica con il successo ai campionati Youth del 2015 e qualche presenza in nazionale. Il salernitano, 25 anni, viene da due vittorie, la prima contro Zanoli valevole per i quarti Cintura FPI. Per Conforto si tratta di una prova irta di pericoli con garanzia di uno spettacolo che senz’altro sarà gradito dal pubblico. Fabrizio Carbotti, fratello di Mirko, pluricampione tra i dilettanti, dopo due successi ottenuti, da peso medio, nel 2021 sembra intenzionato a dare una svolta alla sua carriera, come le sue caratteristiche prevedono, soprattutto con una maggiore attività. L’avversario è un giovane francese, Omar Abbouzi, che al suo esordio ha perso ai punti con Patrizio Santini. Un avversario tutto da scoprire e soprattutto da non sottovalutare. E’ la volta di Manuel Rizzieri, giovane peso mosca di 21 anni, imbattuto nei due match disputati l’anno scorso. Anche per lui al di là del valore serve una maggiore continuità soprattutto per far risaltare quelle doti che lo hanno visto ottimo protagonista tra i dilettanti. Il banco di prova sarà rappresentato dal georgiano Davit Shervashidze (+2, – 7, =2), quindi parliamo di un giovane che ha rafforzata la sua esperienza girando per l’Europa. Valerio Mazzulla è un veterano di attività avendo esordito nel 2017. Carattere indomabile, sul ring ha dato sempre battaglia. Per lui è stato scelto il 19enne albanese Kristi Zeka che non sembra adatto al ruolo di vittima giocandosela per avere la possibilità di una svolta nella sua carriera. Sauro Baccei, pugilisticamente è nato nella palestra di Filippella a Setteville. Anche lui segue il trend di alcuni dei protagonisti, con due vittorie ottenute l’anno scorso tra i superwelter. Lo si può definire completo e sulla carta deve solo essere valorizzato. Il suo avversario, Nassim Bussadra, appena ventenne,  è un esordiente e proviene dalla Boxe Irpinia. Da dilettante lo ricordiamo come valido avversario di Manuel Lombardi ai campionati U22. Antonio Carlesimo, 26 anni, un massimo poderoso, proviene dall’Accademia Pugilistica Roma Est, ha già esordito vittoriosamente tra i pro, mentre nella carriera AOB tra i + 91kg.,  è stato battuto in semifinale agli Assoluti da Mirko Carbotti. Suo avversario è Alessandro Esca, di cui per la verità si sa poco. Nei superleggeri Jacopo Fazzino ha un record spaccato a metà tra vittorie e sconfitte: 5 per parte, solo che tra i suoi vincitori ci sono pugili del valore di Zagatti che ha conteso il titolo a Kaba, e Metonyekpon fresco campione dei superleggeri. Il pugile romano si sente pronto per una sfida valevole per il titolo e saggerà le sue ambizioni contro Maycol Escobar, un nicaraguense che risiede a Vicenza, molto abile e capace di rendere la vita dura a molti pari peso che vanno per la maggiore.

Organizza: ASD Polisportiva Casalbruciato 2.0​Per info: 331/9286989

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi