Comunicato Boxe Latina

Le nazionali giovanili di pugilato continuano a colorare d’azzurro la Boxe Latina e la città di Latina. Dopo i due dual match della rappresentativa Junior, adesso è la volta della formazione Schoolboy, guidata dal tecnico responsabile Patrizio Oliva, coadiuvato in palestra e all’angolo da Rocco Prezioso, maestro della Boxe Latina. In calendario ci sono le date del 12 e 14 aprile, sul ring allestito all’interno del centro commerciale Latina Fiori. Match tra pugili italiani, che verranno valutati attentamente dal tecnico responsabile Patrizio Oliva e il tecnico Rocco Prezioso per definire la lista dei partenti agli Europei. Un’opera di selezione molto oculata, per capire quali profili e in quali categorie di peso sono pronti per l’appuntamento internazionale, che si svolgerà ad agosto in Slovenia. “Sparviero”, alias del campione olimpionico nel 1980 a Mosca Patrizio Oliva, torna a Latina dopo il dual match con la Polonia a luglio dello scorso anno. Due serate di grande partecipazione in Piazza del Popolo, poco prima della partenza per la Turchia, dove ad Erzurum si sono disputati gli Europei di categoria, con il bronzo centrato da Mattia Turrin della Boxe Latina.

Campionati Italiani

Sale a nove il numero dei pugili della Boxe Latina pronti a prendere parte ai Campionati Italiani Scoolboy/Girl e Junior. Hanno vinto la fase regionale, che si è svolta proprio al PalaBoxe in via Aspromonte, Eduard Cojocaru (Junior 60 kg) e Derek Fè (Junior 52 kg). Ha salutato la competizione a testa alta Emanuele Capozzi (Schoolboy 57 kg). Cojocaru, ha battuto ai punti Loris Cancanelli (Venus) e Matteo Biancu (Boxe Frontaloni). Derek Fè, ha superato Alessandro Cipriani (Boxe Ladispoli) e Kevin Acquasanta (Boxe Colonna). Emanuele Capozzi è stato invece battuto ai punti da Davide Congiu, della Phoenix Gym di Pomezia, la società che si è classificata al primo posto per medaglie conquistate dai propri pugili. Seconda classificata la Boxe Latina.  Cojocaru e Fè vanno ad aggiungersi agli altri già ammessi alle fasi successive dalla Commissione Tecnica Nazionale della FPI: Mattia Turrin (Junior 54 kg), Antonio Marongiu (Junior 50 kg), Massimiliano Aramini (Junior 46 kg), Riccardo Papa (Schoolboy 48 kg), Alessio Tamburri (Schoolboy 80 kg), Sheila Marongiu (Schoolgirl 46 kg) e Giulietta Marongiu (Junior 50 kg). Una batteria di atleti che ha già vissuto le emozioni del podio. Le ragazze accedono direttamente alla fase nazionale dal 14 al 16 aprile a Montesilvano. Per alcuni ragazzi, secondo la classifica di rendimento della CTN, ci sarà il torneo di qualificazione interregionale dal 23 al 25 aprile, necessario a definire gli organici della fase nazionale in calendario dal 19 al 21 maggio. Queste ultime due fasi, l’interregionale e la nazionale svolgeranno a Roseto degli Abruzzi.

 

 

Di Alfredo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: