ROMA, 10/04/2011 –  L’Indomita, gloriosa società romana nata nel 1940, ha deciso da un po’ di tempo di non volersi più crogiolare nei ricordi, ma di essere parte attiva nell’attività dilettantistica del Lazio. Il nome è un marchio e diventa icona quando la palestra di via Merulana si trasforma con poche e veloci battute in una vera e propria Arena con il suo pubblico di affezionati e addetti al lavoro. La Società, grazie all’infaticabile apporto di Felice Riotta e di tutto lo staff dirigenziale ha così messo in cantiere una nuova riunione, che sta diventando un appuntamento mensile, dove non manca certo lo spettacolo con accoppiamenti azzeccati.


RISULTATI
Youth
Kg. 64  Cristian Caudullo ( Lupa Boxe) b. Mirko Di Paolo (Indomita).
Kg. 69  Khalil El Harraz (Audace) e Nicolò Scaringella ( Body Fight-Fight Center) pari.
Senior
Kg. 60  Giampaolo Sanna ( Team Boxe Roma XI) b. Fabio Riccio ( Co.Na Boxe).
Kg. 69  Claudio Piazzalunga (Bellusci Boxe Arvalia) b. Riccardo Ghera (Body Tech Studios); Virgiliu Craciun ( Indomita) b. Riccardo Pandolfi (Vecchio Stile Boxe); Andrea Rollo (Bellusci Boxe Arvalia) b. Ludovico Cortez Rodriguez (Indomita) ; Riccardo Romano (Co.Na Boxe) b. Matteo Curtilli (Italian Boxing Academy); Federico La Porta (Sordini Boxe) b. Angelo Artino (Boxe Roma San Lorenzo) rsci 2.
Kg.+91  Marco Scafi ( Indomita) b. Edoardo Pontone (Sordini Boxe) rsci 2.
Arbitri: Ruggero Gallucci (c.r.), Pasquale Galdieri, Antonio Ciafrone (c.r.), Vincenzo Stipa, Roberto Scali.
Medico: dott. Emiliano Bonanni.

 

Di Alfredo