14GDFPremiazioniTerza e ultima giornata di gare in quel di Marcianise (CE) per la seconda Edizione del Guanto d’Oro D’Italia Femminile e il Torneo Nazionale Femminile Junior e Youth, competizioni organizzate dalla FPI in collaborazione con l’Excelsior Boxe. 14 gli incontri andati in scena, di cui 7 per quel che riguarda le finali del Guanto D’Oro Femminile 2014, 4 per le Finali Youth del Torneo Nazionale e 3 per quelle Junior.

Sfide che hanno avuto luogo presso il Centro Commerciale Campania, sito in località Aurno di Marcianise, e che verranno trasmesse in differita su Raisport 2 domenica 4 maggio pv a partire dalle ore 22.20. Appassionanti i confronti che hanno deciso le vincitrici de Guanto D’Oro 2014. SI è cominciato con la finalissima dei 48 Kg che ha visto salire sul ring Stephanie Silva (Body Fight Liberati) e Ilaria Scopeca (Pug. Ottavio Tazzi). La Scopece si è imposta 3-0 e è stata anche nominata miglior pugile del Torneo. Premio che per quel che riguarda la Kermesse Nazionale Junior/Youth è andato a Francesca Martusciello (Excelsior Boxe) Nella categoria 51 Kg si sono sfidate Alessandra Manfredini (Pug. Pavia) e Mariarosaria Stellato (Excelsior Boxe). A vincere è stata la Manfredini per 3-0. Il Trofeo dei 54 Kg è stato deciso dal match tra Eva Magno (Pug. Portoghese) e Anna Lisa Brozzi (Olimpyc Romans Boxe ASD). La Magno ha fatto suo il Match per 3-0. Dorota Kusiak (Costantino Boxe) e Francesca Pietrolungo (ASD Flaminio Boxe) hanno incrociato i guantoni nella finalissima 57 Kg. A trionfare è stata la Kusiak per 3-0. L‘alloro dei 60 Kg se lo sono conteso Annunziata Patti (Excelsior Boxe) e Giulia Grenci (SSD Vulcano Gym. La Patti lo ha conquistato battendo 2-1 la Grenci. Laura Passatore (All Boxing Team) e Sara Corazza (Costantino Boxe) sono salite sul ring per la disfida valevole per il titolo dei 64 Kg. La Passatore ha vinto il titolo, sconfiggendo 2-1 la Corazza. Il Trofeo dei 54 Kg è stato deciso dal match tra Eva Magno (Pug. Portoghese) e Anna Lisa Brozzi (Olimpyc Romans Boxe ASD). La Magno ha fatto suo il Match per 3-0.Nei 69 Kg, infine, protagoniste del match conclusivo della categoria sono state Francesca Amato (Napoli Fulgor) e Carmela Danniacuo (Pug. Cardamone). La Amato ha conquistato il titolo, superando 3-0 la Doanniacuo. Folto il pubblico presente a Piazza Campania, cuore pulsante del Centro Commerciale Campania trasformata oggi nel ringside di queste finalissime, agli incontri odierni, cui hanno presenziato: Walter Borghino, VicePresidente FPI, Sergio Rosa, Consigliere Federale, Angelo Musone, Consigliere Federale, Enrico Apa, Presidente CR FPI Campania, Emanuele Renzini, Responsabile Tecnico Italia Boxing Nazionali Femminili, Aldo Ferrara, Arbitro Emerito e VicePresidente FPI Campania, Massimo Barrovecchio, Coordinatore Cesag, Il vicePresidente Excelsior Boxe Domenico Ranucci, Dott. Gianluca Galvani, Direttore Centro Commerciale Campania, il Campione Pro Domenico Spada. Hanno assistito ai match anche Irma Testa e Vincenzo Arecchia, che hanno vinto due medaglie ai recenti Mondiali Youth di Sofia, qualificandosi per i GIochi Olimpici Giovanili del prossimo agosto a Nanchino in Cina. La prima un argento nei 51 Kg, il secondo un bronzo nei 64 Kg.

 Fonte www.fpi.it

 

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi