di Luigi Capogna

Un pubblico delle grandi occasioni ha assistito, domenica pomeriggio 29 maggio, alla riuscitissima riunione pugilistica interregionale AOB Lazio-Abruzzo presso l’accogliente Centro Sportivo Haway Park in via Sferracavalli, 105 a Cassino. L’evento ben coordinato a livello logistico e organizzativo dalla palestra “G S Training Cassino” dei dinamici maestri Martina Rotondo e Giuseppe Tucciarone con la sinergica collaborazione della “Luigi Quadrini di Castelliri” del maestro Raimondo Scala e della “ASD Boxe Sora “ del maestro Stefano Soccodato ha dimostrato come lo sport ed in particolare la boxe possano essere l’ideale anello di congiunzione tra le realtà e i sogni di tanti ragazzi nella difficile e continua mutazione della società globale.

E’ stato un gradito ritorno della boxe a Cassino grazie alla piena disponibilità degli imprenditori RoccaPalombo proprietari del complesso ricettivo Hotel Rocca e Centro Sportivo polivalente Haway Park, il più grande parco acquatico del centro Italia dotato di palestre, saune, scivoli, campi di padel e calcetto, ecc., Tra gli attenti ed appassionati spettatori, seduto in prima fila, il signor Franco Rocca, capostipite e precursore della vasta attività ricettiva, ristorativa, ludica e sportiva il quale è stato chiamato a centro ring per ricevere insieme al nipote Cristian Palombo una targa ricordo a testimoniare una moderna visione del pugilato come potenziale vettore pubblicitario destinato al pubblico il quale ha avuto parole entusiastiche per l’avvincente spettacolo sportivo ed ha manifestato la volontà di continuare a sostenere lo sport e la boxe anche per il futuro.  

La riunione si è aperta con una interessante esibizione dei giovanissimi Francesco De Angelis della “Boxe Sora” e Gabriele Turriziani della “L. Quadrini” guidati rispettivamente dai maestri Stefano Soccodato e Raimondo Scala. Nel primo match è stata netta la vittoria conquistata dalla “cassinese” Teresa Capecce della “GS Training Cassino” nei confronti di un’agguerrita Letizia Pallotta  della “Ivanko Boxing” sciorinando un’ ottima scelta di tempo e innegabili doti tecniche. Nei pesi welter il pupillo del maestro Cristiano Campoli Andrea Rovitelli ha superato senza difficoltà un Emanuele Mongardini della “pugilistica Volsca”. Vittorie nette per Massimo e Guerrino Spada che rispettivamente nei pesi superleggeri e leggeri hanno avuto la meglio su due degni avversari come Ejupi Klajdi e Carlos Pereira; nei pesi welter Matteo De Santis, allievo del maestro Stefano Soccodato ha riportato una netta vittoria contro un determinato Francesco Mineccia della “Pugilistica Di Giacomo”. Alessandro Salvatore in continua ascesa tecnica e fisica, al limite dei pesi leggeri, ha dimostrato, anche se solo al 2° match, una padronanza del ring sorprendente sovrastando per tutto l’arco delle previste tre riprese un indomito Matteo Passeri. Senza fronzoli anche la prestazione del debuttante Otello De Luca che ha condotto una prova eccellente a dimostrazione dell’impegno profuso in allenamento sotto l’attenta guida dei suoi mentori Martina Rotondo e Giuseppe Tucciarone. Vittoria anche per Gianmarco De Vellis della “Boxe Frosinone” contro il debuttante Francesco Palumbo della “GS Training Cassino” che non ha assolutamente sfigurato nei confronti di un avversario molto più esperto.

E’ stata una passerella importante e stimolante per tanti giovani della palestra organizzatrice “G.S.Traning Cassino” dei maestri Marina Rotondo e Giuseppe Tucciarone , della “Luigi Quadrini di Castelliri” del maestro Raimondo Scala e della “ASD Boxe Sora “ del maestro Stefano Soccodato che hanno collaborato attivamente e che nell’occasione, a luci spente, hanno voluto ringraziare all’unisono gli imprenditori Rocca, il fotografo/ factotum Jacopo D’Alessandro e Gianpaolo Di Vetta titolare della Ring Service dichiarando molto soddisfatti ed emozionati: ”Ringraziamo innanzitutto gli imprenditori Rocca e Palombo per la generosità, disponibilità ed entusiasmo che hanno profuso nella realizzazione di questo evento senza dimenticare tutti coloro i quali hanno collaborato e dato la loro massima disponibilità nella risoluzione delle tante problematiche organizzative. Siamo orgogliosi di proseguire nei nostri progetti sportivi per la crescita e la divulgazione della boxe e ci auguriamo di poter organizzare sempre più riunioni con il sostegno e la contestuale valorizzazione delle tante eccellenze del territorio come l’accogliente complesso Hotel Rocca e Haway Park che insieme rappresentano un forte legame con la cultura e la tradizione della comunità locale e sono di grande interesse turistico/ricettivo in un perfetto connubio con la nobile arte del pugilato. Abbiamo già approntato un programma  estivo ricco di manifestazioni pugilistiche e siamo sicuri che dopo questo ennesimo successo sarà profuso un notevole impegno anche per aggregare sempre più palestre della Provincia di Frosinone.” Complimenti e ad maiora semper.

 

Risultati dilettanti:                                                                                                 

Incontro femminile: pesi superleggeri Teresa Capecce vp Letizia Pallotta

Pesi welter A. Rovitelli vp E. Mongardini; pesi superleggeri M. Spada vp E. Klajdi; pesi leggeri G. Spada vp C. Pereira; pesi welter M. De Santis vp F. Mineccia; pesi leggeri A. Salvatore vp M. Passeri;; pesi welter O. De Luca vp D. Diodato; pesi leggeri G. De Vellis vp F. Palumbo.

Arbitri:

Valentino, Golino, Raucci e De Maldè

Cronometrista:

Simona Buttarazzi

Medico di servizio:

Dott. Bruno Improta

Commissario di riunione:

Marco Di Gianfrancesco

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi