jurgen-brahmer-antonio-brancalionStasera Antonio Brancalion, mediomassimo di Rovigo, tenta quella che a prima vista appare una missione impossibile, visto anche dall’andamento degli scommettitori. Brancalion affronta stasera Juergen Braehmer per il titolo europeo alla “Koenig Pilsener Arena” di Oberhausen. L’appuntamento televisivo inizia alle 23 su Dahlia TV, che trasmetterà il match in diretta. La megariunione è organizzata ancora una volta dalla Universum Box-Promotion di Klaus-Peter Kohl. Se il pronostico appare da 1 fisso non è esclusa la sorpresa perché Antonio Brancalion (+ 30, – 5, = 2), 33 anni, è pugile difficile da inquadrare e da boxare. Lo dimostrò a suo tempo superando Kai Kurzawa e Tomas Adamek, entrambi favoriti, con il titolo dell’Unione Europea in palio. Stavolta la posta in gioco è più alta, ma Salvatore Cherchi, il suo manager, ha accettato il rischio ben conoscendo l’abilità di Brancalion, che sa trarsi d’impaccio dalle situazioni più difficili poste dal suo avversario e dall’ambiente.


Jurgen Braehmer (+ 32, – 2) è un mancino dotato di buona velocità di braccia. Ha conquistato la corona europea ai danni del francese Rachid Kanfouah battendolo per ferita, ma ha toppato ai vertici mondiali con la battuta d’arresto subita dall’argentino Hernan Garay. Il match di stasera vedrà di fronte due pugili lunatici, ma fortemente motivati, perché un’eventualità sconfitta sarebbe un ridimensionamento duro da recuperare.

Di Alfredo