Per chiudere questo periodo di intensa attività del pugilato giovanile regionale, la Quero-Chiloioro ha organizzato il 2 giugno l’ultima tappa del criterium all’Open core fest dell’amico Emilio Porchetti, che anche quest’anno è stata un grande successo ed è piaciuta ai bambini della palestra Quero che hanno gareggiato a due passi dal mare e hanno concluso le gare sportive con un bel tuffo nel mare del Sun Bay a San Vito, sede della manifestazione artistica e sportiva.

Le società pugliesi in gara al criterium erano sette per circa cinquanta bambini partecipanti; la Pugilistica Quero si è ben classificata con i suoi baby atleti: Christian Fornari ha raggiunto il 3^posto per la qualifica dei cuccioli; nei cangurini hanno partecipato Mattia Corvace, Alessandro Locapo, Roberto Albano, Fabrizio Pennetta, Francesco Montefinese, Samantha Bria; hanno ottenuto il 1^posto nei canguri George Caforio e Vincenzo Quero, George Caforio ha fatto anche il 2^posto in coppia con Samirah Magno, e hanno gareggiato insieme Samuele Giosa e Giovanni De Giorgio. Negli allievi Marco Demitri, Alessandro Zizzaro sono arrivati al primo posto in coppia, Zizzaro e Cristopher Spagnuolo sono arrivati insieme secondi, bravi anche Marco Mortillaro, Davide De Cataldis, Asia Di Turo, Gabriele Dell’Isola, Mario Preteso, Francesco Albano.

Marco Demitri e Alessandro Zizzaro hanno ottenuto il primo posto a livello regionale per partecipazione ai criterium nella qualifica allievi (12-13 anni): i due tarantini della palestra Quero, con quattro primi posti su quattro tappe del criterium, hanno raggiunto il punteggio più alto e si sono classificati per la Coppa Italia che si terrà a Roseto degli Abruzzi il 18 e 19 giugno.

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi