untitled99 come oggetto avanzato-1Un argento individuale ed un bronzo a squadre, è il bottino di medaglie conquistato dal team Italia ai campionati europei di tiro a segno, in corso di svolgimento a Maribor, in Slovenia.

Quest’oggi, il Sergente Maggiore Giuseppe Giordano, insieme al finanziere Francesco Bruno ed all’agente delle Fiamme Oro Andrea Amore, sale sul terzo gradino del podio continentale della pistola libera a 50 mt con 1644 punti, al termine di una prova di qualificazione che ha classificato i tre azzurri, rispettivamente, in quinta, ottava e 38esima posizione.

La prova, articolata su 10 riprese da 10 colpi, ha visto il napoletano atleta dell’Esercito chiudere con il punteggio di 556, mentre per Francesco Bruno e Andrea Amore, completare la prova con 552 e 532 punti.

La vittoria è andata al terzetto Russo (1664 p.), seguito al secondo posto da quello Bielorusso (1651).

Per effetto della classifica individuale, l’accesso alla finale ad otto ha quindi visto visto transitare, per i colori italiani, Giuseppe Giordano e Francesco Bruno, chiudendo, rispettivamente, in settima e seconda posizione.

Ten. Col. Stefano Mappa

Ufficiale Pubblica Informazione

Centro Sportivo Esercito

 

Foto fonte UITS

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi