Civitavecchia mostrerà domani sera con inizio alle ore 19 il suo legame profondo con la boxe. Un legame che dura dai tempi di Carlo Saraudi, protagonista alle Olimpiadi di Parigi del 1924, e Vittorio Tamagnini, grande interprete della boxe negli anni ’30. Un legame che non ha conosciuto vuoti grazie anche alle grandi dinastie come quella dei Saraudi (Carlo, Giulio e Vittorio) e dei Branco (Silvio e Gianluca) ai quali si sono uniti via via i vari Nicola Funari, Franco Scisciani per arrivare ad Emiliano Marsili. Una serata con un titolo mondiale WBC Silver e un contorno di ben 6 match tra professionisti, probabilmente preceduti da due incontri tra dilettanti, sembra a prima vista fantascienza, ma se poi la vai ad analizzare capisci che a tenere banco è proprio la città di Civitavecchia con le sue autorità politiche, i suoi sponsor, ben coadiuvata dalla OPI 2000 di Salvatore Cherchi e dalla A&B Events dell’instancabile Alessandra Branco, figlia di Silvio. Civitavecchia avrebbe voluto ospitare la terza sfida tra Branco e Fragomeni, ma quest’ultimo ha risposto picche, preparandosi ad affrontare il campione del mondo Wlodarczyk. Il titolo dei Cruiser WBC Silver è rimasto vacante e la scelta di un cosfidante è caduta sul finlandese Juho Haapoja ( + 20, – 3, =1, 1 NC), 32 anni, ex campione dell’Unione Europea e strenuo avversario di Mateusz Masternak, l’imbattuto campione europeo. Difficile dire se nel cambio “Il barbaro” ci abbia guadagnato, anche se le motivazioni per una terza sfida con Fragomeni andavano ben oltre il titolo in palio. Branco ha ripetuto ai quattro venti che la boxe è la sua vita e che finchè il suo fisico risponderà alle sollecitazioni della fatica e della sofferenza non ha alcuna intenzione di abdicare. La Finlandia, anche se dai più è poco conosciuta, è una nazione che ha una buona tradizione pugilistica e questo Juha Haapoja s’incastona bene considerando la sua riconosciuta solidità e la sua aggressività di pugile temerario. C’ è sempre da considerare che i 46 anni potrebbero trasformarsi nella classica spada di Damocle se le cose non dovessero andare nel verso giusto. Gesumino Alioti il suo preparatore ha studiato una tabella di marcia adatta al fisico possente e all’età di Silvio, per cui i civitavecchiesi avranno il piacere di vedere senz’altro il loro idolo in buona forma.

La serata è impegntiva con la partecipazione anche di Orial Kolaj l’albanese, che ha ormai il suo campo d’allenamento a Civitavecchia, per lui si parla con insistenza di una sfida per il titolo europeo detenuto dal tedesco Jurgen Braehmer, che ad agosto mette in palio la corona dei mediomassimi contro il nostro Abatangelo. Kolaj è ormai un beniamino del pubblico italiano e sta bruciando le tappe con una boxe spettacolare e redditizia. Il lettone Jevgenijs Andrejev è un collaudatore, esperto e smaliziato, che può anche rendergli la vita difficile sulle sei riprese.

Emanuele “Sioux” Blandamura, 32 anni, da tempo ha smesso di essere un oggetto misterioso con la sua imbattibilità dopo 19 match disputati, ma soprattutto con le belle prove effettuate su gente forte come Manuel Ernesti e Luca Tassi. Il medio, “romano” di adozione, affronterà Andrejs Loginovs, 25 anni, un giovane lettone alla ricerca del colpaccio tra i medi avendo a disposizione un destro abbastanza indigesto.

Nella serata c’è la novità costituita dal 31enne siciliano Loris Emiliani, residente in Svizzera, si tratta di un massimo leggero che ha nel suo carnet 9 vittorie, ma un’inattività di ben 7 anni con 4 interventi alla spalla destra. Loris nel lontano 2005 aveva bruciato le tappe conquistando a Lugano il  titolo di Campione Mondiale Junior IBF contro il russo Yuri Konev. L’anno scorso Emiliani al suo rientro ha ottenuto due facili vittorie in un solo round. Non si è andato sul sottile per cercargli un avversario visto che Arturs Golovs ha liquidato con irrisoria facilità tre dei suoi 4 avversari finora incontrati.

La serata sarà completata dal leggero Carel Sandon, nipote di Sumbu Kalambay, che sta risalendo la china in una categoria che lo aveva catalogato tra le promesse; dal calabrese Gaetano Putrone, che coi suoi 21 anni fa sognare la sua regione alla ricerca del grande campione; e infine il medio Alessio Capuccio, dopo il suo positivo esordio a Latina, vorrà confermare la buona impressione contro un avversario spigoloso come si preannuncia il serbo Janjic.

PROGRAMMA

Sabato 6 luglio 2013 ore 18.30 Stadio Comunale Fattori, via Attilio Bandiera snc, Civitavecchia Prezzi: 15 € tribuna – 25 € bordo ring.

TV: diretta SPORTITALIA 2 dalle 21.00 alle 23.30 –

INFO: www.opi2000.com

Ore 19.00: 1 INCONTRO DILETTANTISTICO

Da registrare ore 19.30 – INCONTRO INTERNAZIONALE PESI SUPERLEGGERI – 6 ROUNDS GAETANO PUTRONE 4-0 (0 KO) ITALIA Vs MARKO PAVLOVIC 1-1-1 (0 KO) SERBIA.

A seguire da registrare – INCONTRO INTERNAZIONALE PESI SUPERWELTER – 6 ROUNDS ALESSIO CAPUCCIO 1-0 (1 KO) ITALIA Vs SRECKO JANJIC 1-3-2 (1 KO) SERBIA.

A seguire registrare – INCONTRO INTERNAZIONALE PESI MASSIMI LEGGERI – 6 ROUNDS LORIS EMILIANI 9-0 (7 KO) ITALIA/SVIZZERA Vs ARTURS GORLOVS 3-1 (3 KO) LETTONIA.

Diretta ore 21.00 – INCONTRO INTERNAZIONALE PESI LEGGERI – 6 ROUNDS CAREL SANDON 15-1 (5 KO) ITALIA Vs MLADEN ZIVKOV 5-13 (2 KO) SERBIA.

A seguire diretta – INCONTRO INTERNAZIONALE PESI MEDIOMASSIMI – 6 ROUNDS ORIAL KOLAJ 12-5 (8 KO) ITALIA/ALBANIA Vs JEVGENIJS ANDREJEVS 7-52 (1 KO) LETTONIA.

A seguire diretta – INCONTRO INTERNAZIONALE PESI MEDI – 6 ROUNDS EMANUELE “SIOUX” BLANDAMURA 19-0 (5 KO) ITALIA Vs ANDREJS LOGINOVS 14-27-1 (7 KO) LETTONIA.

A seguire diretta – CAMPIONATO DEL MONDO SILVER WBC PESI MASSIMI LEGGERI – 12 ROUNDS SILVIO BRANCO 62-11-3 (37 KO) ITALIA EX CAMPIONE DEL MONDO WBA CO-SFIDANTE Vs JUHO HAAPOJA 20-3-1 (13 KO) FINLANDIA EX CAMPIONE UNIONE EUROPEA CO-SFIDANTE CAMPIONATO DEL MONDO SILVER WBC PESI MASSIMI LEGGERI

Arbitro: Jurgen Langos (Germania) Giudici: Mauro Di Fiore (Stati Uniti), Robin Dolpierre (Francia), Fabian Guggenheim (Svizzera) Supervisore: Antonio Martin Galan (Spagna)

(Alfredo Bruno)

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi