Seconda giornata di gare all’ottava edizione degli EUBC EU Boxing Championships, che sono in corso di svolgimento a Sofia presso le strutture dello Sport Hall sito in “Park Borisova gradina”. 131 i boxer in gara, provenienti dalle seguenti 23 nazioni: Austria, Belgio, Croazia, Danimarca, Inghilterra, Finlandia, Francia, Georgia, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Kosovo, Moldavia, Macedonia, Polonia, Slovacchia, Scozia, Spagna, Turchia.

Oggi sul ring per l’Italia negli Ottavi sono saliti Valentino Manfredonia, che negli 81 Kg ha battuto per 2-1 il moldavo Petru Ciobanu guadagnandosi l’accesso ai Quarti dove il giorno 12 incontrerà il bulgaro Radoslav Pantaleev, e Vincenzo Mangiacapre, che nei 64 Kg ha battutto per 3-0 il georgiano Melikishvili Iraki e nei Quarti il giorno 13 sfiderà il lituano Petrauskas, che nel 2012 a Londra sconfisse Valentino.

Domani (Domenica 10, ndr)  sarà la volta di Fabio Introvaia (Ottavi 60 Kg vs Georgiano Eranosyan Otar), mentre il giorno dopo (11 agosto) combatterà per gli ottavi 75 Kg Salvatore Cavallaro (vs Christian Assomo Francia). Riccardo D’Andea (56 Kg) è per sorteggio già nei quarti, turno nel quale si confronterà con il moldavo Gojan il 12 agosto. Stesso giorno nel quale tornerà sul ring Alfonso Di Russo, che nei quarti 69 Kg incrocerà i guantoni con il francese Cissokho. Mercoledì 13 agosto gareggerà per i 91 Kg Guido Vianello, che sarà opposto nei quarti al vincente tra Stefanov (BUL) e Gardinier (IRL). Cappai, infine, è già in semifinale (e quindi medaglia di bronzo) nei 49 Kg. Per l’accesso alla finalissima il 15 agosto dovrà battere il bulgaro Andonov Georgi.

Di Alfredo