A Viterbo cresce l’attesa per venerdì 15 ottobre quando Rosanna Conti Cavini e la sua organizzazione alzeranno il sipario sulla grande serata di boxe che si terrà al Palasport “Luigi Malé”. A coadiuvare la promoter grossetana ecco il patrocinio del comune di Viterbo, grazie all’interessamento del sindaco Giulio Marini, dell’assessore allo sport Vito Guerriero e con la collaborazione del Coni Provinciale presieduto da Livio Treta. Certamente non è da dimenticare la fattiva ed importantissima collaborazione con la palestra “Fitness Palace” dei fratelli Franco e Maurizio Malé, partner d’eccellenza di Rosanna Conti Cavini quando la manager organizza nella Città dei Papi e di Santa Rosa.

Ad attirare l’attenzione del pubblico locale sarà naturalmente il nuovo episodio della storia del supermedio Andrea Di Luisa, punta di diamante della comunque grande scuderia di pugili della manager Monia Cavini, campione italiano di categoria e atleta certamente più atteso dell’attuale boxe italiana. Di Luisa, napoletano di nascita ma ormai viterbese a tutti gli effetti con nove vittorie prima del limite in nove incontri, nei dieci round di quella sera metterà in palio la cintura tricolore contro il quotato siciliano Giuseppe Brischetto, imbattuto anche lui dopo otto match.
A fare da contorno a quelle che si annuncia come uno dei migliori match italiani di questo 2010, Umberto Cavini ha personalmente scelto quattro atleti tutti italiani che comporrano due eccezionali match tra superwelter. Ha il sapore della sfida decisiva per il proseguo di carriera quella che in sei round vedrà opposti due atleti della manager Monia Cavini: il torinese Luca Michael Pasqua contro l’eugubino Giammario Grassellini. Il match è certamente da “dentro o fuori” per due atleti alla ricerca della loro autentica dimensione professionale: chi dei due vincerà potrebbe infatti avere presto una grande occasione. Entrambi al rientro dopo momenti non facili, sia Pasqua sia Grassellini hanno bisogno della vittoria come dell’ossigeno per respirare. Interessante senza dubbio anche l´altro incontro tra pugili italiani con il giovane perugino Valter Fiorucci (manager Monia Cavini), che ha Gerardo Falcinelli all’angolo, opposto a Rosario Trovato (Boxe Cavallari), un pugile di cui si dice molto bene.
La serata si aprirà con una esibizione di pugili locali prossimi al passaggio tra i dilettanti. Inoltre è prevista la partecipazione degli sbandieratori del corteo storico Montefiascone, presieduto da Gabriele Manzi che, al ritmo dei tamburi e delle chiarine accompagneranno sul ring il campione italiano Andrea Di Luisa.
Un programma quindi molto interessante e di grande suggestione, come ormai ci ha abituato Rosanna Conti Cavini, con sei ottimi atleti italiani e tre match dal difficile pronostico. Naturalmente prevista la diretta Rai Sport con la telecronaca di Mario Mattioli e il supporto tecnico di Nino Benvenuti.

Ufficio stampa Rosanna Conti Cavini

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi