Per il nostro movimento due titoli europei nell’arco di 24 ore vengono conquistati da Matteo Signani e Martina Bernile, due titoli che si aggiungono a quelli di Annalisa Brozzi, Alessio Lorusso e Stephanie Silva. Un bel bottino che ci fa rientrare tra le Nazioni più agguerrite in Europa. La Bernile nella riunione organizzata dalla OPI Since 82 ha conquistato il titolo EBU dei mosca che era vacante superando per split decision (96 a 94-  91 a 98- 96 a 95)  la francese Justine Lallemand, che ha dato non poco filo da torcere alla nostra campionessa in virtù della sua altezza e maggiore allungo. La nostra Little Tank ha messo in luce un’aggressività che ha scombussolato i pani della transalpina, per cui il suo successo è stato ampiamente meritato. Nella stessa riunione si registrava una clamorosa sorpresa che vedeva protagonista Joshua Nmomah, uno dei beniamini del pubblico lombardo, battuto per ko al III round dal promettente Luca Chiancone.

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi